/ Politica

Politica | 05 luglio 2021, 13:04

Le donne vittime di violenza non restino invisibili, Forza Italia: "Torino intitoli strade a Franca Rame e Tina Bassi" [FOTO]

Oggi flash mob in via Barbaroux. Rizzotti: "Ogni tre giorni in Italia muore una donna per violenza"

manifestazione donne Forza Italia con cartelli

Flash mob al femminile di Forza Italia a Torino

Oggi via Giuseppe Barbaroux ha cambiato nome ed è diventata via Tina Bassi, via Stefania Moro, via Ipazia, via Giovanna d'Arco, via Franca Rame, via Anita Garibaldi e via Indira Gandhi. All'ora di pranzo Azzurro Donne Torino ha promosso un flash mob, all'angolo con piazza Arbarello, per non lasciare invisibili nella toponomastica torinese le troppe vittime di violenza. 

Rizzotti: "Ogni 3 giorni in Italia muore una donna per violenza" 

"Siamo qua - ha spiegato la senatrice Maria Rizzotti durante l'iniziativa - perché Forza Italia ha sempre dimostrato attenzione nella lotta alla violenza sulle donne. Nel 2009, con l'allora governo Berlusconi, si compì un passo importantissimo con l'approvazione della legge sullo stalking. È necessario tenere sempre i riflettori accesi sul tema: ogni tre giorni in Italia muore una donna, principalmente per mano di compagni ed ex mariti".

Azzurro Donne chiederà di intitolare una strada a queste 7 donne 

Una manifestazione che arriva dopo la bocciatura, in Consiglio Comunale, della mozione presentata dalla vice capogruppo di Forza Italia Federica Scanderebech che chiedeva di intitolare alcune strade alle vittime di soprusi maschili. 

 

Ma Azzurro Donne non si arrende e, come annunciato dalla Coordinatrice Provinciale Monica Carità, presenterà con Scanderebech alla Commissione Toponomastica la richiesta di intitolazione di strade a queste sette donne vittime di violenza. 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium