Elezioni comune di Torino

 / Moncalieri

Moncalieri | 10 settembre 2021, 07:25

Chiude il cantiere di fronte al Santa Croce, a Moncalieri da oggi la viabilità torna normale

In arrivo i t-red nei punti nevralgici della città, per scoraggiare e punire chi (soprattutto la notte) viaggia a tutta velocità

strada chiusa ospedale santa croce

Chiude il cantiere di fronte al Santa Croce, da oggi torna normale la viabilità di Moncalieri

Dopo quasi tre mesi di lavoro (e non pochi disagi per chi gravita nella zona), il cantiere di riqualificazione di fronte al Santa Croce chiude e dalla mattina di oggi, venerdì 10 settembre, la viabilità torna normale a Moncalieri.

La circolazione torna all'antico

La riapertura totale del tratto di via Galilei interessato dall'intervento significa un ritorno alla normale circolazione nella zona attorno all'ospedale. Dallo scorso 21 giugno, durante il periodo di chiusura, la viabilità è stata modificata per consentire agli automobilisti di arrivare comunque davanti al pronto soccorso con l'auto, passando da via Albini e vicolo Raffaello (per l'occasione la direzione di marcia è stata modificata). Con la riapertura di via Galilei, la circolazione ritorna all'antico.

In arrivo i t-red

Prossimamente diventerà più arduo fare i furbi e 'bruciare il rosso' ai semafori di Moncalieri: sono in arrivo i t-red, le telecamere di controllo dei semafori che sanzionano coloro che non si fermano ma provano a passare ugualmente quando arrivano all'incrocio e non hanno il verde. Il Comune ha approvato la delibera che ne prevede l'installazione.

I punti che saranno presidiati

Gli 'occhi elettronici' saranno posizionati all'incrocio tra strada Revigliasco, via Boccardo e via della Rovere, in quello tra strada Genova, via Tenivelli e strada Revigliasco ed infine nella confluenza tra corso Roma, corso Trieste e strada Vallere.

Si tratta di punti nevralgici della città che saranno presidiati da una decina di telecamere che multeranno chi non rispetta la luce rossa e tirerà dritto. Rispetto al semaforo di viale del Castello, queste telecamere non sanzioneranno chi si ferma oltrepassando la linea di arresto disegnata a terra.

Le nuove telecamere funzioneranno 24 ore su 24 e saranno controllate dalla Polizia locale, per evitare che, soprattutto di notte, qualcuno scambi le strade di Moncalieri per una pista di Formula 1 da percorrere a tutta velocità.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium