Eventi | 24 ottobre 2021, 07:17

In piazza Vittorio torna Agriflor: il mercato delle eccellenze florivivaistiche piemontesi

Appuntamento dalle 9 alle 19 di oggi, domenica 24 ottobre

In piazza Vittorio torna Agriflor: il mercato delle eccellenze florivivaistiche piemontesi

Dopo il grande successo di FloReal alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, torna l’ormai consueto appuntamento mensile con il mercatino di Agriflor, in programma domenica 24 ottobre in Piazza Vittorio Veneto a Torino dalle 9 alle 19.

Un piccolo tuffo nelle eccellenze florovivaistiche e agroalimentari piemontesi, un’occasione per scoprire le ultime fioriture autunnali, grazie alla presenza di circa una ventina di vivaisti piemontesi che metteranno in mostra le proprie bellezze floreali, come le piante grasse, le piante d’interno, quelle da orto, le aromatiche e alcune chicche come i cavoli ornamentali, ma anche l’erba fungo e l’erba ostrica.

Un tripudio di colori e profumi per allietare il pubblico amante della natura e delle piante. Insieme alla proposta florovivaistica, Agriflor ospiterà come sempre alcune eccellenze agroalimentari piemontesi con i prodotti tipici del nostro territorio, come i formaggi, verdure essiccate, il miele, vino, ma anche le farine e i biscotti. 

Come ormai da tradizione, Agriflor sarà organizzata in totale sicurezza, con ingressi contingentati e con la garanzia del giusto distanziamento tra i banchi e tra le persone per evitare assembramenti. 

Per scoprire il sempre più ampio e rigoglioso mondo florovivaistico di FLOR, tutti potranno continuare a collegarsi su eflor (www.eflor.it) la prima piattaforma floreale italiana che mette in contatto tutti gli appassionati del verde, con gli esperti del settore e i florovivaisti.

Un luogo di incontro virtuale dove è possibile “visitare” i vivai, ammirare le foto delle piante, conoscere tutte le loro caratteristiche, scambiarsi opinioni “green”, chiedere suggerimenti e, naturalmente, acquistare fiori di ogni tipo ma anche oggettistica per il giardinaggio, libri, sementi e prodotti naturali, decorazioni per la casa e il giardino.

comunicato stampa

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium