/ Eventi

Eventi | 27 novembre 2021, 09:55

Pinerolo inaugura il suo Natale nel segno della luce

Accese ieri le proiezioni in piazza San Donato. Oggi e domani i panettoni si mettono in vetrina

Le proiezioni luminose in piazza San Donato a Pinerolo (foto di Cinzia Consolati)

(Foto di Cinzia Consolati)

Sarà un Natale all’insegna della luce. Questo è il filo rosso scelto per le festività di fine anno. A presentare il significato di questa scelta è stato il vescovo Derio Olivero che ieri ha inaugurato le proiezioni luminose sul Duomo.

“Veniamo da due anni bui e parlare di luce è parlare di colore, di prospettiva, di rinascita – sottolinea –. Il quadro proiettato sulla facciata del Duomo è l’interpretazione della Natività di Guido Reni, dove si vede come il bambino sia come una fiaccola che illumina”. Il dipinto è del 1640 e si intitola ‘L’adorazione dei pastori’, al suo interno, è stato inserito un particolare delle Nozze di Cana dipinte da Giotto oltre 100 anni prima: le anfore. Il significato di questo dettaglio verrà spiegato in un video che il vescovo pubblicherà nei prossimi giorni sui social (Fb di Vita diocesana pinerolese e di Città di Pinerolo).

Sulle facciate delle case di piazza San Donato invece sono state scelte delle decorazioni e degli stucchi natalizi. Mentre sul municipio verrà proiettata la ‘Notte stellata’ di Van Gogh.

Le manifestazioni natalizie partiranno oggi con ‘Panettone in vetrina’, giunto alla sua sedicesima edizione. L’inaugurazione sarà alle 16 e lo spazio di Sala Caramba e del Foyer del Teatro sociale di piazza Vittorio Veneto 24 chiuderà alle 19,30 per riaprire domani dalle 10 alle 18,30. L’ingresso è libero e i maestri del panettone sono 12.

La manifestazione si tiene in anticipo rispetto agli anni scorsi, per motivi tecnici: “Natale quest’anno cade nel fine settimana e volevamo comunque programmare iniziative per 4 week end precedenti – motiva il vicesindaco Francesca Costarelli –. Inoltre nel prossimo fine settimana ci sarebbe stata la concomitanza con ‘Una mole di panettoni’”.

Nei prossimi due o tre giorni si accenderanno anche le luci di Natale a cura della Pro loco che propone una serie di iniziative tra cui i mercatini dal 4 dicembre e l’accensione dell’albero di Natale l’8.

Il calendario si chiuderà con il capodanno in piazza, saltato lo scorso anno per l’emergenza Covid.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium