/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2021, 13:17

Torna la Settimana della Sicurezza, tra formazione e il ricordo della tragedia Thyssen

Previsti anche tre momenti con i sindacati. Il 5 dicembre a Cascina Fossata la presentazione del libro “Non voglio morire: Torino 6 dicembre 2007” di Stefano Peiretti

mamme operai thyssen

Il 6 dicembre 2007 la tragedia della Thyssen

Sarà dedicata soprattutto alla formazione – con il coinvolgimento delle istituzioni, sindacati, imprese e mondo scolastico – la 12° edizione delle Settimane della Sicurezza. Un evento, promosso da Sicurezza e Lavoro, che segna il punto più alto nella cerimonia del 6 dicembre di ricordo della tragedia delle vittime della ThyssenKrupp. Quest’anno saranno traslate all'interno del sacrario al Monumentale le salme di Antonio Schiavone, Giuseppe Demasi, Angelo Laurino, Roberto Scola Rosario Rodinò, che insieme ai colleghi Rocco Marzo e Bruno Santino morirono nell'incendio divampato nell'industria nel 2007.

"Lo Stato ha ammazzato i nostri figli e ci ha abbandonato"

E a lanciare un nuovo grido di dolore Rosina Platì, mamma di Giuseppe De Masi: "Aspettiamo sempre che gli assassini tedeschi vengano condannati, ma l'ultimo ricorso è scaduto a luglio e da allora non si sa più niente. Non abbiamo avuto giustizia e siamo stati abbandonati". "All'inizio sono stati tutti con noi, poi...Lo Stato ha ammazzato i nostri figli e non ci aiuta a mandare gli assassini in carcere" ha concluso la donna. 

Al Campus Einaudi confronto "Capitalismo da piattaforma: quali sfide per il mondo del lavoro?”

Il primo evento in calendario è fissato per domani alle 9 presso Engim Piemonte di Nichelino, che ospiterà un incontro del progetto “A scuola di sicurezza”. Mercoledì alle 15, nell’aula 4F del Campus Einaudi, ci sarà un confronto con gli studenti promosso dall’Udu Torino dal titolo “Capitalismo da piattaforma: quali sfide per il mondo del lavoro?” con la partecipazione del professore Marco Marrone di Cà Foscari.

Tre incontri con i sindacati

Previsti poi tre incontri con i sindacati: il primo il 2 dicembre alle 14.30 con la Uil Piemonte in via Bologna; il secondo il 9 dicembre con la Cisl Torino-Canavese sul tema “Malattie professionali: orientarsi, guidare e sostenere”; il terzo il 10 dicembre con la Cgil Torino dalle 9 in via Pedrotti 5 per discutere di “Smart working, quali rischi per la salute? Il lavoro durante e dopo il Covid”.

Presentazione del libro  “Non voglio morire: Torino 6 dicembre 2007”

Il 5 dicembre alle 18, presso la Cascina Fossata, presentazione del libro “Non voglio morire: Torino 6 dicembre 2007” di Stefano Peiretti, con la prefazione di Antonio Boccuzzi. L’11 dicembre all’impianto sportivo di coso Ferrucci il tradizionale Trofeo di calcio “Sicurezza e Lavoro”.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium