/ Sanità

Sanità | 11 gennaio 2022, 10:33

Sanità privata, Affidea cresce ancora: dopo il Gruppo Cdc, prende il 100% del Centro Promea

Già fornitore di servizi diagnostici per immagini, anche per la cura del cancro, il Gruppo apre il 2022 espandendosi nel mondo della procreazione assistita e della genetica medica

La sede di Promea

La sede di Promea

Movimenti nel mondo della sanità privata torinese. Affidea, il più grande fornitore europeo di servizi diagnostici di imaging, ambulatoriali e di cura del cancro che nel corso della scorsa estate aveva preso lo storico Gruppo CDC, continua nella sua campagna di investimenti.
L'ultima acquisizione riguarda il 100% del Centro Promea, rinomato Centro Ambulatoriale della Regione Piemonte, specializzato in procreazione assistita, genetica medica e chirurgia ambulatoriale.

Si tratta della prima acquisizione del Gruppo nel corso del 2022, che porta però a 22 il totale delle operazioni effettuate negli ultimi due anni. Attraverso Promea, il Gruppo consolida la sua posizione di leadership in 15 Paesi ed arriva ad avere 319 centri in Europa. Un cammino accompagnato dal raddoppio dei suoi risultati finanziari negli ultimi 4 anni.

L'investimento su Promea rafforza la presenza di Affidea in italia e in particolare in Piemonte: diventano così 58 i centri medici e a servire più di 2,3 milioni di pazienti all'anno con l’impiego di oltre 2500 professionisti.  “Il 2021 è stato un anno record di crescita per Affidea, in termini di dimensioni e di ricavi, che ci ha permesso di quasi raddoppiare i nostri risultati finanziari negli ultimi 4 anni grazie agli investimenti effettuati in nuove infrastrutture - dice Giuseppe Recchi, CEO del Gruppo Affidea -. Ventidue acquisizioni in due anni con una crescita annuale a doppia cifra sin dal 2018, sono un risultato che conferma la reputazione della nostra società di attrarre partners qualificati, allineati nell’impegno di creare valore per i nostri pazienti e per il nostro personale clinico in tutti i paesi in cui operiamo".

"L'acquisizione di Promea aggiunge nuove capacità cliniche alla nostra rete e rafforza la nostra posizione in Piemonte - aggiunge Fabio Silo, Country Manager di Affidea Italia -. È con grande orgoglio che accolgo Promea nella rete Affidea in attesa di lavorare quanto prima a stretto contatto con loro come un’unica squadra e con una missione fondamentale: offrire le migliori prestazioni possibili a milioni di pazienti ogni anno".


Sono felice di traghettare vent’anni di attività in una grande realtà come quella del Gruppo Affidea - conclude Luca Facciolà, di Promea -, per sviluppare le competenze e la qualità già acquisite, integrandole nella complementarietà dei servizi offerti da tutto il Gruppo. La particolarità dell’attività di Promea, che ha portato in Piemonte per la prima volta la Day Surgery privata ed accreditata in campo chirurgico, nella PMA e nel Laboratorio di Genetica, fa sì che si aprano delle prospettive di duplicazione in altre città italiane o addirittura in realtà europee”.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium