/ Attualità

Attualità | 14 febbraio 2022, 17:47

Clochard, Ricca alza la voce: "La Città non può accettare che le persone dormano sugli stracci"

La richiesta all'assessore Rosatelli: "Porti in aula un piano per i senzatetto del centro, non solo di piazza San Giovanni: che figura faremo durante Eurovision?"

senzatetto - foto di repertorio

Clochard, Ricca alza la voce: "La Città non può accettare che le persone dormano sugli stracci"

"La Città non può accettare che le persone dormano sugli stracci". Non ha usato mezzi termini Fabrizio Ricca, consigliere comunale della Lega, per ribadire la sua posizione circa il tema dei clochard che affollano il centro.

"Basta persone che vivono e dormono per terra"

"E' un tema molto sentito, soprattutto per la salute delle persone che vivono e dormono per terra" ha affermato Ricca, che ha presentato un'interpellanza all'assessore alle Politiche Sociali, Jacopo Rosatelli. "Le tende della Croce Rossa in piazza San Giovanni fanno parte di un'iniziativa meritevole, che tutela la salute delle persone e il decoro della città" ha affermato il consigliere leghista.

"Avrei voluto vedere un intervento nel resto del centro: la galleria san Federico, via Roma, via Viotti. Chi era in piazza san Giovanni si è solo trasferito. La città non può concedere che persone dormano per terra, su degli stracci: è un dovere morale fare si che queste persone abbiano una dignità" è l'attacco di Ricca.

"Che immagine diamo ai turisti in arrivo a Torino?"

 

Il consigliere leghista si è poi concesso una riflessione sull'impatto che le persone accampate sotto i portici potrebbero avere sui turisti in arrivo a Torino per i grandi eventi: "Chi viene in città per vedere Eurovision se si imbatte in queste situazioni, cosa deve pensare? L'assessore porti in aula un piano".

Rosatelli: "Nessuno dorme più davanti al Duomo"

Decisa la risposta dell'assessore Rosatelli: "Siamo intervenuti in piazza San Giovanni quando abbiamo preso atto che 12 persone dormivano nei portici del palazzo dei lavori pubblici. Alcune persone continuano a dormire sotto i portici? - si è chiesto l'assessore - Non è cosi, più nessuno dorme sotto i portici del palazzo di piazza san Giovanni".

"La capienza massima delle tende della Croce Rossa viene quasi sempre raggiunta", ha concluso Rosatelli.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium