/ Attualità

Attualità | 19 aprile 2022, 17:46

Al via la riqualificazione di piazza Borromini: il mercato di Madonna del Pilone cambia volto

Verranno rifatti completamente tutti i sottoservizi per gli ambulanti, con scarichi e attacchi per l'acqua nuovi. Previsto anche un nuovo bagno

gru e area transennata

Al via lavori in piazza Borromoni

Al via i lavori di riqualificazione del mercato di piazza Borromini. E’ iniziato questa mattina il cantiere che porterà al restyling dell’area che quotidianamente accoglie i banchi di frutta, verdura, carne, pesce e vestiti, nel quartiere Madonna del Pilone.

Nuovi sottoservizi per gli ambulanti

Il primo lotto di interventi riguarda la parte di piazza compresa tra l’edicola e via Bardassano, che è stata completamente chiusa all’accesso con delle reti. Gli operai del Comune hanno iniziato a tagliare l’asfalto per il rifacimento dei sottoservizi per gli ambulanti. Nello specifico verranno messi degli scarichi e attacchi per l'acqua nuovi, così come messa la predisposizione perché in futuro si possono allacciare alla corrente sotterraneamente.

Nuovo bagno pubblico

In quest’angolo c’è anche un bagno pubblico, che verrà demolito. Al suo posto verrà realizzata una struttura che accoglierà cinque servizi igienici, sia uomo che donna: due verranno destinati ai mercatari, due ai clienti e uno infine sarà riservato ai disabili.

Rifacimento della pavimentazione

Questo primo lotto di lavori durerà circa un mese. A seguire partiranno gli interventi che riguarderanno il centro di piazza Borromini, dall’edicola fino al turet, ed infine la parte terminale fino all’ex Unicredit. Anche per queste ultime due tranche si stimano 30 giorni di cantiere ciascuna, per un totale complessivo di 3 mesi. L’obiettivo del Comune è di completare gli scavi e la posa dei nuovi sottoservizi in meno tempo: successivamente verrà anche rifatta completamente la pavimentazione della piazza.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium