/ Attualità

Attualità | 11 maggio 2022, 14:25

Bandakadabra e Bianco all'Eurovillage: "È una serata che Torino dedica a se stessa" [VIDEO e FOTO]

Ad Eurovision Gipo Di Napoli punta sul gruppo moldavo degli Zdob şi Zdub & Advahov Brothers, mentre Bianco ha apprezzato Diodato

Bandakadabra e Bianco

Bandakadabra e Bianco all'Eurovillage: "Una serata che Torino dedica a sé stessa"

"Sul palco di questa sera ci sono persone che si conoscono bene e si sono ubriacate insieme". È un Gipo Di Napoli senza freni ed entusiasta quello che questo pomeriggio salirà sul palco dell’Eurovillage con la sua Bandakadabra. A partire dalle ore 17, al Valentino, ci sarà la giornata dell'orgoglio della musica torinese: oltre alla storica band, ci saranno anche Bianco, i Motel Connection, Samuel e Johnson Righeira. E per lanciare l'evento il gruppo ha fatto intorno all'ora di pranzo un'esibizione in piazza Castello (dove in mattinata si era esibito anche Fellow) che ha attirato decine di spettatori. 

Gipo tifa per la Moldavia 

"Io abito - racconta Gipo - a 500 metri dal parco, quindi è come avere i concerti in casa. Erano cinque anni che non veniva montato un palco simile a Torino: è una serata che la città dedica a se stessa". Bandakadabra, grazie ad una forte strutturazione, è riuscita a resistere a questi anni di pandemia. "Noi suoniamo tanto - spiega - e per noi l'estate è massacrante: facciamo tra le 60 e 80 date". E tra i cantanti in gara ad Eurovision Song Contest, Gipo punta sul gruppo moldavo degli "Zdob şi Zdub & Advahov Brothers: io amo gli outsider".

Bianco: "Con Eurovision Torino sembra a pieno regime" 

Sul palco anche Bianco, felice che Torino ospiti l'Eurovision Song Contest. "La sensazione è positiva, sembra una città a pieno regime. Dovrebbe essere così sempre".

"Speriamo - aggiunge - che questi eventi così importanti a livello mediatico e internazionale riportino i torinesi ad uscire da casa a farsi vedere in piazza".

"Questa mattina - aggiunge - ho fatto un giro al colle della Maddalena, che è a soli 4 minuti fa piazza Vittorio Veneto. Torino è una città meravigliosa ed elegante: avere un bosco e una montagna a tre minuti dal centro è una cosa magnifica, da vedere".

"Una bella liberazione" 

Bianco è contento come tutti gli altri artisti di salire sul palco dell'Eurovillage, davanti ad un pubblico finalmente senza mascherina. "È una bella emozione - spiega - immaginare l'Eurovillage: dopo un periodo così complicato è uno sfogo, bella liberazione".

Tra i cantanti in gara ad Eurovision non ha un preferito, ma ha apprezzato molto l'esibizione ieri sera di Diodato.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium