/ Cronaca

Cronaca | 25 maggio 2022, 13:32

In cucina lavorava una persona senza permesso di soggiorno: denunciato il presidente di un circolo di via Biella

I poliziotti hanno riscontrato anche il cattivo stato di conservazione di alimenti ittici e di origine animale presenti nei congelatori e nei refrigeratori

In cucina lavorava una persona senza permesso di soggiorno: denunciato il presidente di un circolo di via Biella

Nella cucina del suo locale c'era cibo mal conservato ma soprattutto lavorava un uomo senza permesso di soggiorno: per questo, il presidente di un circolo privato di via Biella è stato sanzionato dalla polizia.

 

Dopo aver controllato la sala ristorazione, gli agenti si sono diretti verso la cucina, dove erano presenti due uomini che, una volta resisi conto del controllo, sono fuggiti dalla porta sul cortile. Uno dei due è stato fermato dai poliziotti: un cittadino peruviano risultato poi irregolare sul territorio nazionale, motivo per il quale scatterà poi il provvedimento di espulsione.


Nel corso del controllo, gli agenti hanno riscontrato anche il cattivo stato di conservazione di alimenti ittici e di origine animale presenti nei congelatori e nei refrigeratori.


Alla luce dei fatti, il presidente del circolo è stato denunciato in stato di libertà per la cattiva conservazione del cibo, per favoreggiamento della persona fuggita e per la violazione delle norme sull'immigrazione avendo impiegato in cucina una persona priva di permesso di soggiorno. Allo stesso tempo, l’uomo è stato anche sanzionato amministrativamente per le diverse violazioni riscontrate all’interno del circolo.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium