/ Attualità

Attualità | 26 maggio 2022, 09:36

Al parco del Valentino cresce di nuovo il verde dopo i primi interventi post Eurovillage

Iniziate le operazioni di trasemina per la ricrescita dell’erba per cui l’area resterà transennata per i prossimi quindici giorni

Iniziate le operazioni di trasemina per la ricrescita dell’erba

Iniziate le operazioni di trasemina per la ricrescita dell’erba

Il parco del Valentino sta tornando al verde pre-Eurovillage. In circa due settimane il prato è tornato al suo stato originale. La zona davanti al parco in particolare calpestata da oltre 200 mila persone durante i giorni dei concerti organizzati in concomitanza con l’Eurovision, come era prevedibile, era ridotto a qualche sparuto ciuffo di erba e a una distesa di terra. 

Intervento del Comune

Il look è ora già più fresco e verdeggiante grazie anche all’intervento dei tecnici della ditta incaricata dal Comune che da due giorni e per due settimane lavoreranno al ripristino dell’area con. La pioggia scesa in questi giorni ha poi dato un’accelerata alla ricrescita del manto erboso spontaneo. Ieri, finiti i lavori di preparazione, i tecnici sono passati alla prima fase di ripristino del prato: ovvero a quella di trasemina:  un miscuglio di sementi che coperto da sabbia potrebbe far riprendere la crescita totale in 20/30 giorni. Per questo per consentire la germinazione dei semi il prato sarà transennato per almeno un paio di settimane. 

Il manto erboso per San Giovanni

Una “fase di sperimentazione” come definita dai tecnici comunali, perché in questo periodo dell’anno non si può fare altrimenti. Obiettivo è comunque avere un manto erboso rigoglioso entro la festa di San Giovanni. La seconda fase dipenderà dalle condizioni meteo di questa estate. A settembre e ottobre se la pioggia caduta è stata sufficiente, potrebbe esserci già una ricrescita spontanea che non necessita di un intervento ulteriore. 

Un aiuto dalla pioggia

L’erba che è cresciuta adesso ha beneficiato certo dell’umidità di questi ultimi giorni e se continuerà a piovere, tagliandolo periodicamente il prato, questo si allargherà e si andranno a coprire i buchi causati dal calpestio che non ha provocato grandi danni proprio perché prolungato solo per una settimana. 

Anche una piccola porzione del prato adiacente, interessato dagli eventi collegati a Eurovillage, sarà oggetto di riqualificazione con le stesse modalità. Buone notizie dunque per gli avventori del parco che a breve potranno così godere dell’area durante la bella stagione.

 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium