/ Politica

Politica | 03 luglio 2022, 07:15

L'ottimismo di Lo Russo passa dagli investimenti pubblici: “Per Torino 2,8 miliardi entro il 2026”

Metropolitana, riqualificazioni e molto altro. Il sindaco, intervenuto alla presentazione del progetto “Torino Prossima Futura”, guarda al futuro: “Per la città si apre una nuova stagione, come quella post-olimpica”

L'ottimismo di Lo Russo passa dagli investimenti pubblici: “Per Torino 2,8 miliardi entro il 2026”

Per Torino si sta aprendo una nuova stagione, assimilabile a quella post-olimpica”: l'ottimismo del sindaco di Torino Stefano Lo Russo è rivolto verso il presente, ma soprattutto verso il futuro, al netto delle risorse economiche che ricadranno sulla città nei prossimi anni.

2,8 miliardi di investimenti pubblici entro il 2026

Il primo cittadino, intervenuto durante la presentazione del progetto “Torino prossima futura” in borgata Aurora, ha quantificato in 2,8 miliardi gli investimenti pubblici in arrivo entro il 2026: “Ci stiamo avviando - ha spiegato – verso una fase in grado di rappresentare un ulteriore balzo in avanti rispetto a quello vissuto negli anni '90 con Valentino Castellani, per far sì che Torino diventi autenticamente inclusiva, motore di opportunità e investimenti: dalla metropolitana alla riqualificazione di spazi fisici, molte di queste risorse verranno utilizzate nella zona nord della città”.

Giovani, ricerca e innovazione

Lo sguardo di Lo Russo è rivolto, in particolar modo, alle nuove generazioni: “Dobbiamo permettere a Torino - ha aggiunto – di recuperare terreno, renderla più dinamica e permetterle di posizionarsi davanti ad altre città rispetto a temi come giovani, ricerca e innovazione: vogliamo una città vivace dove i ragazzi non solo possano studiare ma dove possano anche trovare lavoro e prospettive di vita. I prossimi 6-8 mesi saranno decisivi per un futuro che sentiamo di dover costruire”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium