/ Attualità

Attualità | 17 agosto 2022, 19:45

Degrado e incuria in piazza Livio Bianco: dai canestri rotti agli arredi imbrattati

Foglie e sporcizia "invadono" tutta l'area giochi, punto di riferimento per il quartiere di Mirafiori Nord. Rolandi: "Situazione problematica, speriamo di intervenire entro l'autunno"

Degrado e incuria in piazza Livio Bianco: dai canestri rotti agli arredi imbrattati

Degrado e incuria in piazza Livio Bianco nel quartiere di Mirafiori Nord. L'area giochi è coperta da foglie, mentre scivoli e muretti sono letteralmente invasi dai graffiti, infine i canestri e altri arredi urbani sono rotti e inutilizzabili. Sporcizia generale che purtroppo come ci segnalano i nostri lettori va avanti da tempo. 

"Pensiamo di intervenire perché la situazione è davvero molto problematica - conferma il presidente della Circoscrizione 2, Luca Rolandi -. Speriamo di fare i lavori entro l'autunno". 

La piazza venne riqualificata nel 2003 nell’ambito del Programma di iniziativa comunitaria (PIC) URBAN II.

Il progetto mirava a trasformare quest’area di 25 mila metri quadrati in diverse zone con diverse destinazioni d’uso: un’aria giochi per i più piccoli, un vasto piazzale in pietra con una suggestiva fontana antistante la Chiesa del Redentore, un’arena per gli spettacoli che può contenere fino a 800 spettatori, uno spazio gioco per i ragazzi con attrezzature per lo skate-board. La piazza è rimasta chiusa per lavori un anno: dal settembre 2002 al settembre 2003.

Un luogo vissuto dai cittadini che oggi ha bisogno di una rinfrescata e di un intervento di pulizia dal degrado. 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium