/ Attualità

Attualità | 17 gennaio 2023, 17:30

Area giochi in ricordo del piccolo Lorenzo Greco: finalmente arriva l'intitolazione, sarà il 4 maggio

La cerimonia alle ore 10 nei giardini di piazza Galimberti. Alle 12 sarà nominata anche la piazzetta in ricordo dell'ex calciatore Valentino Mazzola

In foto Lorenzo Greco

In foto Lorenzo Greco


Il 4 maggio è la data in cui finalmente avrà luogo l’intitolazione dell’area giochi a Lorenzo Greco.

“Una bellissima notizia che attendiamo dal 2019” fa sapere Ivana Galvani dall’associazione culturale Filadelfia che insieme ai nonni di Lorenzo Greco, Mario e Maria, ha seguito tutto l’iter che ha portato all’assegnazione della targa. 

L’iniziativa era partita prima della pandemia, nel 2016, con la conclusione delle pratiche burocratiche nel 2019. Un gesto simbolico in memoria del piccolo venuto a mancare all’età di soli 12 anni per un improvviso attacco di cuore nel 2014, proprio nel giorno del suo compleanno, il 3 febbraio. Da allora i nonni si sono sempre prodigati per l’installazione di defibrillatori nei luoghi sensibili e pubblici di tutto il Piemonte e d’Italia, tramite l’associazione Cuore e Rianimazione Lorenzo Greco.

Un progetto presentato in Comune grazie anche alla collaborazione della Circoscrizione 8 e dell’allora presidente Davide Ricca. L’inaugurazione avverrà alle ore 10 e a seguire, alle 12, ci sarà quella della piazzetta interna ai Giardini in memoria dell’ex calciatore del Torino Calcio, Valentino Mazzola.  

“C’è tanta gioia da parte nostra - spiega nonno Mario - ma anche tanta rabbia perché ad oggi non c’è abbastanza informazione sui defibrillatori. Solo l’altro giorno è mancato un uomo di 40 anni mentre imbiancava un alloggio, a due passi in via Tunisi c’era un defibrillatore che avrebbe potuto salvargli la vita. Il nostro impegno ora è  puntare all’informazione all’interno delle scuole, in modo da fare sempre più divulgazione possibile”.

L’associazione stima che ci vorranno ancora almeno due generazioni per una informazione completa sull’uso del defibrillatore in casi di emergenza. Durante la cerimonia dal 4 maggio sarà presente un gazebo informativo della stessa associazione proprio per sensibilizzare la cittadinanza. 

Chiara Gallo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium