/ Attualità

Attualità | 01 febbraio 2023, 15:02

Architetti “faccia a faccia” a Torino nel nome di qualità, sostenibilità e inclusività

Inizia domani “Face to face – Architetti in contatto”, ciclo di incontri organizzato dalla Fondazione per l'Architettura con la partecipazione di professionisti, studi e collettivi

architettura - foto d'archivio

Architetti “faccia a faccia” a Torino nel nome di qualità, sostenibilità e inclusività

Perseguire la missione di promozione e diffusione della qualità”: è questo l'obiettivo di “Face to face – Architetti in contatto”, ciclo di 5 incontri organizzato dalla Fondazione per l'Architettura di Torino presso l'ostello Combo in corso Regina Margherita 128. A ritrovarsi “faccia a faccia” saranno professionisti, studi e collettivi tra i più innovativi del panorama italiano.

Le tematiche

I protagonisti di “Face to face” affronteranno diverse tematiche: “Si tratta - fanno sapere gli organizzatori – di un percorso in 5 tappe che prevede dibattiti di grande attualità, aperto a tutti ma in particolare a chi è coinvolto nella progettazione e nella trasformazione di luoghi e spazi in un'ottica aggiornata, inclusiva e sostenibile”.

Gli appuntamenti

Il primo appuntamento è previsto per domani, giovedì 2 febbraio, alle ore 18 con i membri dello studio Fosbury Architecture di Milano, curatori del Padiglione Italia alla 18° Mostra di Architettura della Biennale di Venezia: “Racconteranno – proseguono – la propria visione di architettura come pratica di ricerca e di progettazione come lavoro collettivo e collaborativo, con un approfondimento sul percorso di avvicinamento alla Biennale”.

Gli altri incontri si svolgeranno il 2 marzo (associazione Sex & the City, Milano), il 6 aprile (Annalisa Metta, Roma) il 5 ottobre (Studio Nemesi, Roma) e il 9 novembre (Davide Ruzzon, progetto Tuned di Lombardini 22, Milano). L'ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti, è obbligatoria la prenotazione scrivendo a eventi@fondazioneperlarchitettura.it.

Marco Berton

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium