/ Sanità

Sanità | 28 marzo 2023, 15:41

Un nuovo medico per Bobbio e Villar Pellice: il suo arrivo è più vicino

L’Asl ha risposto all’esigenza espressa da alcuni amministratori locali di avere un dottore a tempo pieno per i due paesi dell’Alta valle

Un nuovo medico per Bobbio e Villar Pellice: il suo arrivo è più vicino

L’Alta Val Pellice ha incassato l’impegno dell’Asl To3 a richiedere alla Regione un nuovo medico per l’ambulatorio di Bobbio e Villar Pellice. L’annuncio è stato dato dal sindaco di Bobbio Pellice, Mauro Vignola, che già aveva espresso la sua delusione circa la soluzione individuata dall’azienda sanitaria per sostituire Osvaldo Ghirardi, presto in pensione.

“La direzione generale dell’Asl ha tenuto conto della peculiarità del nostro territorio e chiederà alla Regione una carenza per la Val Pellice, vale a dire, la disponibilità di un medico a tempo pieno presente in graduatoria per coprire gli abituali orari abituali degli ambulatori, complessivamente su cinque giorni” spiega il sindaco.

Non sono però ancora chiare le tempistiche necessarie per individuare il sostituto di Ghirardi: “Non è certa la durata dell’iter regionale ma l’ipotesi è che termini per la fine dell’anno” dichiara Vignola.

Intanto entreranno in servizio a Bobbio e Villar Pellice, rispettivamente, la dottoressa Jourdan e il dottor Malan, che non hanno ancora raggiunto il numero massimo di pazienti assistiti. A Bobbio l’ambulatorio sarà aperto il mercoledì dalle 9 alle 13.

“Sono soddisfatto della decisione presa dalla direzione generale dell’Asl anche grazie all’intervento dell’Unione montana del Pinerolese, che ha sostenuto la nostra richiesta” aggiunge Vignola.

Intanto, i pazienti del dottor Ghirardi devono effettuare il cambio medico con la procedura on line, recandosi al Cup di Torre Pellice, oppure rivolgendosi al servizio di assistenza offerto dai due Comuni negli orari di apertura al pubblico.

Elisa Rollino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium