/ Cronaca

Cronaca | 22 agosto 2023, 07:20

Speronata e gettata a terra da un ciclista: “Aiutatemi a rintracciare il mio aggressore”

Disavventura per una ragazza, che ora cerca aiuto sui social: “Sono stata aggredita e speronata da un uomo in bicicletta: l’ho denunciato”

Speronata e gettata a terra da un ciclista: “Aiutatemi a rintracciare il mio aggressore”

Speronata e gettata a terra da un ciclista: “Aiutatemi a rintracciare il mio aggressore”

Una giovane aggredita in strada, in pieno giorno. Un episodio che dovrebbe far notizia, perché la violenza, in particolare modo quella di genere non può più essere tollerata. E’ successo ieri sul ponte Amedeo VIII, tra Barca e Bertolla e Barriera Stura. La ragazza ha divulgato un appello sui social per rintracciare il proprio aggressore, peraltro già denunciato. 

Il racconto è della stessa giovane, aggredita e speronata da un uomo in bicicletta. Il fatto è successo poco prima delle 11 di ieri. Si tratterebbe di un uomo sulla 50ina, magro, alto, a bordo di una bici scura con il cestello. 

Un episodio “normale”, un sorpasso, che è diventato presto occasione per insulti e violenza fisica. Non solo verbale. “Ho provato a spigargli la dinamica, ma lui si è avvicinato e mi ha insultato” racconta. Insulti sessisti.

Quando la giovane ha minacciato di voler chiamare la polizia, l’aggressore l’ha speronata e l’ha sbattuta a terra. Senza sincerarsi delle sue condizioni, è poi scappato nel nulla. “L’ho denunciato e sono qui sui social a chiedere una mano per rintracciarlo: questi comportamenti non possono rimanere impuniti”.

La speranza è che l’appello non cada nel vuoto. Per spezzare l’omertà silente che rafforza chi aggredisce.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium