/ Eventi

Eventi | 15 settembre 2023, 19:57

Torna la settimana europea dello Sport: a Torino tre giorni dedicati a Tennis and Friends

La cerimonia d’inaugurazione a Torino, presso il circolo della stampa Sporting A.S.D., per un evento che lega lo sport della racchetta al promuovere un corretto stile di vita

settimana europea sport

Torna la settimana europea dello Sport: a Torino tre giorni dedicati a Tennis and Friends

Prende il via anche quest’anno la Settimana  Europea dello Sport, progetto internazionale lanciato nel 2015, co-finanziato dalla Commissione Europea e dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei ministri, che promuove lo Sport, gli stili di vita sani e attivi, il benessere fisico e mentale dei cittadini. L’iniziativa viene coordinata per l’Italia dal Dipartimento per lo Sport e realizzata in collaborazione con Sport e Salute e arriva all'antivigilia della domenica dello Sport City Day, che il 17 settembre vedrà protagoniste Cuneo e 16 città del Torinese.

Il lancio al Circolo della Stampa di Torino, in un evento moderato dalla giornalista di AdnKrnonos Attilia Brocca, durante il primo dei tre giorni dedicati a Tennis and Friends. All’evento è intervenuto, tra gli altri, il capo del Dipartimento per lo Sport, Flavio Siniscalchi.

Oggi – ha spiegato - abbiamo lanciato la Settimana Europea dello Sport 2023, l’iniziativa che la Commissione Europea promuove dal 2015 in più di 40 Paesi. Le parole di quest’anno sono: Partecipazione, Inclusione e coesione, Innovazione, che saranno al centro delle centinaia di eventi organizzati, con il supporto di Sport e Salute, in tutta Italia. Abbiamo puntato – ha specificato ancora Siniscalchi - sulla partecipazione delle scuole, sia qui a Torino che negli eventi di Roma dal 23 al 25 settembre. È un segno tangibile della forza del binomio scuola-sport, con l’aumento anche degli insegnanti di eduzione motoria fin dalle classi della scuola primaria”. 

Sul palco anche Filippo Magnini, Legend di Sport e Salute che ha posto l’accento sul tema dell’Inclusione e della Coesione: “Per me essere ambassador e spronare tutti quanti a fare sport è un onore ed una grande responsabilità. Noi atleti, soprattutto noi Legend di Sport e Salute, siamo chiamati a testimoniare l’importanza della pratica sportiva e fare da “guida” per una vita attiva. Inoltre, la Settimana Europea dello Sport porta con sé dei valori importanti come ad esempio quelli dell’inclusione e della coesione. Affinché nessuno si senta esentato dalla “chiamata allo Sport”. Lo Sport è di tutti ed è per tutti”. 

E’ importante che l’innovazione sia posta al centro di questo progetto, perché grazie ad essa lo Sport ha spesso contribuito allo sviluppo della qualità della vita di tutti noi, grazie alla costante ricerca e la miriade di soluzioni introdotte. Nello sport essere innovativi, creativi e attivi, è un’abitudine necessaria per trovare idee e soluzioni per migliorare e raggiungere i propri obiettivi. #BeActive quest’anno racconterà anche questo”, le parole di Fabio Guadagnini, Responsabile Marketing, Sales & Brand di Sport e Salute.

IL PROGETTO

EWoS coinvolge ogni anno in Europa decine di milioni di persone tra cittadini, famiglie, bambini, adolescenti e atleti in ben 40 Paesi Europei, con lo scopo di sottolineare la centralità dello Sport come elemento fondamentale nella crescita individuale, la salute e il benessere sociale. 

Partecipazione, Inclusione e Coesione, Innovazione sono le tematiche che caratterizzano l’edizione di quest’anno. In Italia, EWoS 2023 vedrà protagonisti le Federazioni Sportive, le Discipline  Sportive Associate, gli Enti di Promozione Sportiva, le Associazioni Benemerite, Palestre, Circoli Sportivi, Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, i Comuni e le loro amministrazioni, sotto l’egida dello slogan ufficiale, #BeActive, sostenendo la campagna attraverso una significativa quantità di eventi sportivi sul territorio, in programma tra il 1° settembre e il 15ottobre, così da generare un sistema di iniziative ispirate dai valori di EWoS 2023.

Andrea Parisotto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium