/ Attualità

Attualità | 07 novembre 2023, 11:05

Da Neri Marcorè a Luca Zingaretti, otto grandi attori per lanciare gli otto campioni delle Atp Finals torinesi

Il sindaco Lo Russo: "Questa è la prima vera edizione che abbiamo pensato con un tempo ragionevolmente lungo e mettendo in campo tantissime iniziative". Fari puntati su Sinner, arrivato in città già nella giornata di ieri

sinner - foto di archivio

Da Neri Marcorè a Luca Zingaretti, otto grandi attori per lanciare Sinner e i campioni delle Atp Finals

Sale la febbre da Atp Finals. Giovedì sarà il giorno dei sorteggi dei due gironi, domenica le prime partite per la terza edizione torinese dei 'Masters' di fine anno (come si chiamavano un tempo) che laureano il campione dei campioni.

Sinner già arrivato a Torino

Mentre in città fervono gli ultimi preparativi, da ieri è già arrivato il protagonista più atteso (almeno da noi italiani), Jannik Sinner. Il tennista altoatesino, dopo essersi ritirato per motivi precauzionali dal torneo di Parigi, è stato il primo a raggiungere Torino, per prepararsi nel modo migliore al grande evento, dove l'auspicio di tutti è che possa diventare il primo azzurro a superare la fase a gironi.

Per Sinner una sola certezza: non sarà nel girone contro Medvedev. Per il resto può succedere di tutto: sicuramente Jannik se la vedrà con uno tra Novak Djokovic e Carlos Alcaraz (il primo ad essersi qualificato per Torino, ndr), numeri 1 e 2 del seed: comunque andrà, sarà spettacolo, mutuando la celebre frase di Chiambretti.

Gli otto protagonisti

Gli otto migliori tennisti della stagione – e le otto migliori coppie – si contenderanno il torneo dei maestri. Si annuncia una edizione incerta e ricca di grandi nomi come non mai: oltre a Sinner, Djokovic e Alcaraz, ecco in rigoroso ordine di classifica mondiale i russi Medvedev Rublev, il greco Tsitsipas, il tedesco Zverev (vincitore nel 2021) e il danese Rune

E sarà un’edizione ricchissima anche per quanto riguarda il montepremi: 15 milioni di dollari complessivi. Il premio massimo per un singolo giocatore è di 4.801.500 dollari, traguardo raggiungibile dal campione in caso di vittoria del torneo senza perdere nemmeno un match. Ovviamente, poi, le Finals assegnano anche punti per il ranking Atp, 1500 andranno al campione. Nel 2022 era stato il serbo Djokovic.

Lo Russo e l'impegno della città

Il sindaco di Torino Stefano Lo Russo ha sottolineatogli sforzi fatti dalla città per fare in modo che l'evento sia adeguatamente accompagnato e sponsorizzato, senza dover convivere con il Covid o altre restrizioni: "Questa è la prima edizione che abbiamo pensato con un tempo ragionevolmente lungo e mettendo in campo tantissime iniziative. Gli eventi sportivi, oltre agli appassionati, devono coinvolgere l'intera città: quello che gira intorno ai tennisti è tantissimo". E l'appuntamento diventa oltremodo importante "perché subito dopo ci giocheremo la partita per tenerle altre cinque anni", ha sottolineato Lo Russo, che confida di riuscire a convincere l'Atp a confermare Torino come sede delle Finals fino al 20230.

Otto grandi attori per otto campioni

Su iniziativa dell'assessore allo Sport Mimmo Carretta, si è deciso anche di lanciare un gemellaggio tra sport e cinema. Otto grandi personaggi del cinema, come gli otto finalisti del torneo, per lanciare il grande appuntamento del tennis: ed allora ecco Violante Placido, Pilar Fogliati, Cristiana Capototondi, Dario Argento, Marco Ponti, Valeria Solarino, Neri Marcore' e Luca Zingaretti diventare i maestri che cucinano lo spot per promozionare Torino e le finali Atp.

"Il set è servito", come recita lo spot, è una webserie in 8 episodi che rappresenta una contaminazione virtuosa tra mondo dello sport, città e macchina da presa. In attesa che dal 12 al 19 novembre la parola passi al campo del Pala Alpitour.

Il Comitato organizzatore dei prossimi Giochi Mondiali Universitari invernali di Torino 2025 sarà protagonista con due talk il 14 novembre dalle 15,30 alle 16,30 e il 17 novembre dalle 16,30 alle 17,30.

  • 14 novembre: Torino 2025, una nuova sfida per i FISU Games 
  • 17 novembre: Don’t Miss the Call! Torino 2025 ti aspetta

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium