/ Attualità

Attualità | 17 novembre 2023, 16:02

Atp Finals: Alcaraz doma Medvedev e lo consegna a Sinner. Nuovi biglietti in vendita per le semifinali

Nell'altra sfida di domani confronto tra Djokovic e il giovane spagnolo, rivincita della finale di Wimbledon

Medvedev Alcaraz

Alcaraz torna Alcaraz, doma Medvedev e lo consegna alla semifinale contro Sinner

Sarà Daniil Medvedev l'avversario di Jannik Sinner nelle semifinali della terza edizione torinese delle Atp Finals. Un ritrovato Carlos Alcaraz ha domato il russo in due set con un duplice 6-4, conquistando il primo posto nel Girone Rosso, qualificandosi senza dover attendere l'esito della sfida di stasera tra Zverev e Rublev: il giovane fuoriclasse spagnolo andrà così ad ad affrontare nell'altra sfida di domani il serbo Novak Djokovic, dando vita all'attesa rivincita dell'ultimo Wimbledon.

Alcaraz tornato ad altissimi livelli

In una partita ricca di spettacolo, con molti colpi d'autore e volée, oltre ad un servizio meno dominante rispetto ad altri incontri di queste Atp, Alcaraz e Medvedev hanno dato vita ad una sfida molto divertente, che ha dimostrato come il giovane fuoriclasse iberico abbia dimenticato alla svelta l'inciampo iniziale contro il tedesco Sasha Zverev, tornando a proporsi a livelli altissimi.

Due semifinali di grande fascino

Di sicuro per il pubblico di Torino vedere impegnati domani i primi 4 giocatori della classifica mondiale è garanzia di due confronti di altissimo livello che si annunciano incerti e spettacolari. 

Il Pala Alpitour, sulle cui gradinate si vede anche il grande Nicola Pietrangeli (90 anni compiuti da poco e miglior tennista italiano ogni epoca per distacco) vede una netta prevalenza di tifo spagnolo. Tanti gli striscioni e soprattutto i cori per Alcaraz, i cui punti vincenti ricevono una dose di applausi ben superiore rispetto a quella riservata al suo avversario russo. Tante anche le bandiere gialle e rosse della Spagna e le scritte 'Let's go Carlos' a spingere il giovane iberico.

Pala Alpitour per Carlos

Dopo un avvio dominato dai servizi, è Medvedev ad avere per primo due chances per fare il break, ma Alcaraz si salva (grazie anche ad un prodigioso colpo in recupero) e poi riesce a togliere la battuta al rivale al settimo gioco, salendo poi sul 5-3 dopo aver recuperato da 0-30 sul suo turno al servizio.

Medvedev resta in scia ma al decimo turno deve alzare bandiera bianca e lasciare il primo set ad un Alcaraz che al servizio non concede più nulla. Lo spagnolo ha due opportunità di strappare il servizio al rivale sull'1-1 del terzo set, ma il russo si salva con grande bravura. Si arriva sul 4-4 e il finale di set premia ancora una volta Alcaraz, che conquista vittoria, qualificazione e primo posto nel girone.

In vendita ulteriori biglietti

Buone notizie per tutti gli appassionati di tennis: la Prefettura di Torino, su richiesta della Fitp, ha dato l'ok a 300 biglietti extra per la partita di stasera tra Rublev e Zverev, ma soprattutto per le due semifinali di domani e per la finale di domenica. Questo vuol dire che altri 1200 spettatori avranno l'opportunità di accedere al Pala Alpitour e vedere i migliori 4 delle Atp Finals.

La capacità massima dell'impianto arriverà così a 12.262 posti, con gli ultimi biglietti in vendita su tutti i circuiti tradizionali.

Cinzia Gatti e Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium