/ Attualità

Attualità | 28 novembre 2023, 13:53

Vitamine Jazz Festival, quando la musica cura

Appuntamento domenica 3 dicembre, alle ore 16,45 al Teatro Juvarra

Vitamine Jazz Festival, quando la musica cura

Domenica 3 dicembre, alle ore 16,45 al Teatro Juvarra di Torino, seconda edizione del Vitamine Jazz Festival, curato da Raimondo Cesa, con una rappresentanza dei musicisti che volontariamente, da sei anni, donano la loro arte nei reparti dell’ospedale Sant’Anna della Città della salute di Torino per rispondere all’appello della Fondazione Medicina a Misura di Donna. Conduce Marco Basso.  

Nel corso del concerto saranno rievocate le musiche che hanno caratterizzato “Vitamine Jazz”. Le sonorità jazzistiche daranno il loro colore a motivi classici, mediterranei e sudamericani. 

Le “Vitamine Jazz”, il più articolato, ampio e longevo programma al mondo di esecuzioni di jazz realizzate in un ospedale, 370 dal 2017, sono riprese all’ospedale Sant’Anna in presenza, per la settima stagione consecutiva, a partire dal 15 novembre 2023. 

Il programma si avvale di oltre 300 jazzisti di fama nazionale ed internazionale, che portano il benvenuto alla vita nei reparti di maternità, accompagnano le cure oncologiche durante le chemioterapie e danno valore ai tempi di attesa nelle sale d’aspetto ed al Pronto soccorso. 

La diffusione delle “Vitamine Jazz” durante la pandemia è avvenuta tramite social ed ha contato più di un milione di visualizzazioni, annoverando anche molte utenze estere. 

Il progetto, che si colloca nel percorso strategico sull’alleanza virtuosa tra “Cultura e Salute”, varato dalla Fondazione nel 2011, è stato valutato “benefico per le pazienti e per gli operatori sanitari, nel sistema delle relazioni” nel corso dei focus group condotti da Catterina Seia, Responsabile progetto “Cultura e Salute” della Fondazione, insieme ai ricercatori di Pier Luigi Sacco, Economista della Cultura, con infermieri e medici esposti ogni giorno alla sofferenza. 

Le donazioni ricevute saranno destinate ai progetti di ricerca, prevenzione e cura delle disabilità invisibili della donna, tra cui l’endometriosi e le cefalee, uno degli assi di impegno della Fondazione Medicina a Misura di Donna, che sostiene borse di ricerca e servizi di medicina integrativa. 

Per informazioni e prenotazioni: eventi.fondazionemamdmail.com, 339.4307283 e 335.1320634 

Donazione minima 25 euro. 

APPROFONDIMENTI sull’ENDOMETRIOSI 

L’endometriosi è una patologia cronica, spesso connotata da dolore e problemi di fertilità, che interessa circa 1 donna su 10 in età riproduttiva e può avere un importante impatto negativo sulla qualità di vita personale e della coppia. 

La Fondazione sta sostenendo un progetto di ricerca clinica e di intervento sul “Ruolo dei fattori stressanti nell’esperienza del dolore percepito” in donne che afferiscono al Centro ambulatoriale per l’Endometriosi dell’ospedale Sant’Anna – Azienda Ospedaliera Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino. La ricerca si propone di esplorare la possibile correlazione tra percezione del dolore e pregresse esperienze traumatiche e/o stressanti e l’efficacia di un sostegno psicologico a breve e medio termine, basato anche sulla mindfulness, che sarà offerto alle donne con marcata sofferenza emotiva.  

Il Centro, dal 2018, ha attivato un Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale aziendale dedicato alla patologia, successivamente elaborato ed integrato nell’attuale Percorso di Salute e Diagnostico-Terapeutico-Assistenziale della Regione Piemonte. 

APPROFONDIMENTI sulle CEFALEE della DONNA 

La Fondazione Medicina a Misura di Donna collabora con il Centro Cefalee dell’ospedale Sant’Anna sostenendone diversi progetti. Il Centro Cefalee della Donna è attivo in molti campi della ricerca sulle cefalee primarie, con una elevata produzione di letteratura scientifica internazionale in merito, e partecipa a numerosi studi multicentrici nazionali ed internazionali allo scopo di introdurre terapie innovative per la lotta al dolore emicranico. 

Nel 2022 sono usciti sulla rivista Neurological Science due articoli, uno sull’efficacia e la sicurezza dell’agopuntura per la prevenzione dell’emicrania durante la gravidanza, ed uno sull’emicrania ad esordio in gravidanza o nel post-partum, entrambi sostenuti dalla Fondazione. 

Inoltre a novembre 2022 la Presidente della Fondazione, professoressa Chiara Benedetto, ha rilasciato una intervista su RaiNews 24 in cui si conferma l’impegno nel contrasto alle cefalee della donna, con ricerca e servizi. 

Fondazione Medicina a Misura di Donna Onlus 

Chiara Benedetto - Presidente Fondazione Medicina a Misura di Donna e Direttore della Struttura Complessa Ginecologia e Ostetricia 1 universitaria, Presidio ospedaliero Sant’Anna, via Ventimiglia 1, 10126 Torino presidente.fondazionemamd@gmail.com 

Raimondo Cesa - curatore della rassegna Vitamine Jazz - ray.world@libero.it 

Catterina Seia, Co-founder e Vice-Presidente Fondazione Medicina a Misura di Donna, Responsabile progetto “Cultura e Salute” presidenza@culturalwelfare.center 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium