/ Attualità

Attualità | 01 febbraio 2024, 16:40

Pnrr, Città metropolitana approva il progetto esecutivo per la nuova succursale del "Galilei" di Avigliana

Entro febbraio prevista la consegna dei lavori

Città metropolitana approva il progetto esecutivo per la nuova succursale del "Galilei" di Avigliana

Città metropolitana approva il progetto esecutivo per la nuova succursale del "Galilei" di Avigliana

Entro questo mese di febbraio, la Città metropolitana di Torino procederà alla consegna dei lavori e farà partire il cantiere per la nuova sede della succursale dell'Istituto tecnico superiore "Galileo Galilei" di Avigliana, uno dei più importanti progetti che rientrano tra le opere finanziate dal PNRR sul nostro territorio per quanto riguarda l'edilizia scolastica.

Il 31 gennaio infatti, nel pieno rispetto del cronoprgramma, la Città metropolitana di Torino ha approvato il progetto esecutivo che prevede la costruzione ex novo di un edificio scolastico per la succursale dell'Istituto "Galileo Galilei", proprio accanto  a quella degli anni '80 attualmente in uso da circa 400 studenti in 20 aule, che verrà demolita.

La demolizione avverrà a conclusione dell’intervento principale, permettendo agli studenti di proseguire la didattica senza particolari difficoltà. 

L’opera in progetto è un edificio scolastico a due piani fuori terra, collocato nella parte sud del complesso scolastico, fra l’attuale palestra e il confine verso il Piazzale Che Guevara, con una superficie interna di 2.500 mq. 

Il progetto di fattibilità tecnico economica, approvato l'estate scorsa è di poco inferiore ai 6 milioni di euro di cui  4.088.680 euro finanziati dall’Unione Europea con i fondi PNRR Missione 2 “Rivoluzione verde e transizione ecologica”  e la restante parte dalla Città metropolitana di Torino. 

Il nuovo edificio tiene conto di parametri ambientali come il rispetto del paesaggio, il minor consumo di suolo, il risparmio energetico.

Il "Galileo Galilei" di Avigliana è una scuola storica, ha un lungo passato e una tradizione consolidata: dagli anni sessanta a oggi ha diplomato oltre 5000 studenti in arrivo dalla bassa e alta Valle di Susa.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium