/ Politica

Politica | 12 febbraio 2024, 17:18

Piccoli Comuni, licenziato dalla Regione il ddl per la contabilità semplice

Nicco (Fdi), “Si vuole consentire agli enti locali con meno di 5 mila abitanti di adottare un modello contabile semplificato che preveda di tenere la contabilità finanziaria di sola cassa e non anche di competenza"

Il primo firmatario Davide Nicco

Il primo firmatario Davide Nicco

Verso la semplificazione contabile per i piccoli Comuni: la seduta congiunta delle commissioni Bilancio e Autonomia, presieduta da Carlo Riva Vercellotti e Riccardo Lanzo, ha licenziato a maggioranza la proposta al Parlamento per la modifica e integrazione della legge sul pareggio di bilancio e del testo unico degli enti locali (Tuel).

Per il primo firmatario, Davide Nicco (Fdi), “si vuole consentire agli enti locali di piccole dimensioni (meno di 5 mila abitanti) di adottare un modello contabile semplificato che preveda di tenere la contabilità finanziaria di sola cassa e non anche di competenza. Vogliamo aiutare i comuni più piccoli che spesso hanno anche carenza di personale da dedicare”.


Il testo ora approda in Aula per la discussione, come relatori sono stati indicati lo stesso Nicco e Matteo Gagliasso (Lega).
Nella precedente seduta della commissione Bilancio, è stato avviato il percorso del Ddl di riordino dell’ordinamento regionale.
Come ha spiegato l’assessore Maurizio Marrone, la norma prevede modifiche, integrazioni e raccordi di leggi su diverse materie: ambiente, foreste, caccia e pesca, cooperative sociali, trasporti.


Durante la discussione sono intervenuti Silvana Accossato (Luv) e Giorgio Bertola (Ev), che hanno chiesto di avere un confronto in Commissione con tutti gli assessori interessati dal provvedimento. Sarah Disabato (M5s) ha auspicato che la Commissione dedichi il tempo necessario alla discussione degli emendamenti su alcune materie.
Sono previsti un passaggio al Cal per il parere e le audizioni di numerosi soggetti che si concluderanno il 26 febbraio.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium