/ Attualità

Attualità | 22 febbraio 2024, 20:05

Mobilità sostenibile e la futura piazza Dolci: Beinasco al lavoro per cambiare volto

Iniziata la demolizione della vecchia fabbrica abbandonata e in corso altri importanti interventi. Il sindaco Cannati: "Una città nuova entro il 2026"

Mobilità sostenibile e la futura piazza Dolci: Beinasco al lavoro per cambiare volto

Mobilità sostenibile e la futura piazza Dolci: Beinasco al lavoro per cambiare volto

Presentato poco meno di un anno fa, assieme a quello che ha portato alla rinascita della biblioteca Zevi, il progetto della nuova piazza Dolci inizia a prendere corpo a Beinasco. "Che bello vedere le idee che diventano realtà: l'intento è ambizioso ma cambierà il cuore della città", ha detto il sindaco Daniel Cannati.

Da zona abbandonata a cuore della città

Nei giorni scorsi è iniziato il cantiere, che porterà alla demolizione della vecchia fabbrica abbandonata. "Sono i primi passi per il processo che trasformerà un'area abbandonata nel nuovo cuore della città", ha aggiunto Cannati. "L'area di cantiere diventerà biblioteca e polo culturale al servizio di tutti i cittadini, con l'obiettivo di essere una vera eccellenza per i beinaschesi e i comuni circostanti".

E accanto ad essa, nell'area privata dell'ex Mecaplast, sorgeranno case, attività commerciali e servizi. I lavori della nuova biblioteca, finanziata con i fondi PNRR, termineranno nel 2026 e il primo cittadino promette: "Vigileremo sui tempi del cantiere perché questa nuova area urbana sia al più presto a disposizione dei cittadini".

Terminati i lavori della pista ciclopedonale

Intanto, a proposito di cantieri, sono appena terminati i lavori per la pista ciclopedonale di via Mirafiori, riasfaltata e pavimentata per rendere il percorso più sicuro per pedoni e ciclisti, primo passo di un progetto sulla mobilità sostenibile che a Beinasco verrà svelato nelle prossime settimane.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium