/ Cronaca

Cronaca | 01 aprile 2024, 19:58

Una Pasqua da incubo per Qubì, vandalizzato il “Garden”: “La domanda che ci tormenta è perché?”

Il giardino sulla Dora dell'associazione culturale, creato lo scorso anno grazie a una campagna di crowdfunding, è stato danneggiato: rovesciati i cassoni per le attività di orticoltura

Una Pasqua da incubo per Qubì, vandalizzato il “Garden”

Una Pasqua da incubo per Qubì, vandalizzato il “Garden”

Una Pasqua decisamente no per Qubì, l'associazione culturale con sede in via Parma 75 che ha l'obiettivo di promuovere inclusione sociale attraverso la cucina e l'alimentazione.

Garden vandalizzato

Il “Garden” che si affaccia sulla Dora, creato lo scorso anno grazie a una campagna di crowdfunding per realizzare attività ed eventi all'aperto per tutta la cittadinanza, è stato preso di mira dai vandali, i quali hanno rovesciato i cassoni pieni di terra utilizzati per l'orticoltura. Lo spazio, situato nell'aiuola tra la carreggiata stradale e la pista ciclopedonale, è gestito grazie a un patto di collaborazione con la Città.

La reazione dei titolari

Il gesto ha lasciato sgomenti i titolari, che hanno reagito così sui social: “Siamo – si legge – molto tristi e preoccupati: basta un gesto di vandalismo per far sì che il lavoro di tante persone vada in fumo e che l’impegno che stiamo mettendo per migliorare la nostra città sia vanificato; la domanda che ci tormenta è perché?”.

Marco Berton

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium