/ Cronaca

Cronaca | 17 ottobre 2017, 10:42

Anziano torinese si butta nel Po, salvato dalla polizia ma è grave

L'uomo si è lasciato cadere da ponte della Gran Madre: ricoverato al Mauriziano, è in prognosi riservata

Anziano torinese si butta nel Po, salvato dalla polizia ma è grave

Un anziano di 81 anni si è buttato nel fiume Po ieri sera, poco prima di mezzanotte, ed è stato salvato dagli agenti delle volanti del commissariato Centro, che lo hanno trovato sull'argine del fiume.

L'uomo si è lasciato cadere da ponte della Gran Madre, poi, non si sa come, dall'acqua è riuscito a raggiungere la riva. Un passante, nonstante l'ora tarda e il buio, lo ha scorto vicino alle sterpaglie del fiume e ha chiamato la volante che stava passando di lì. I poliziotti sono intervenuti immediatamente e lo hanno recuperato, poi è intervenuta l'ambulanza.

L'anziano è stato ricoverato all'ospedale Mauriziano, in gravi condizioni. E' in ipotermia e la prognosi è riservata.


Elisa Sola

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium