/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 10 agosto 2019, 12:21

Viabilità, saltano tre fermate su sette in Corso Belgio: il presidente della Circoscrizione 7 non ci sta

Il piano di revisione voluto dall'assessora Lapietra non convince Deri: "Il taglio della fermata Ricasoli è un problema, vista la presenza del deposito Gtt e delle scuole"

Viabilità, saltano tre fermate su sette in Corso Belgio: il presidente della Circoscrizione 7 non ci sta

Tra le 44 fermate soppresse dal piano di revisione voluto dall'assessora ai trasporti della Città di Torino Maria Lapietra per velocizzare il trasporto pubblico, sette saranno sul territorio della Circoscrizione 7: tre a Vanchiglietta, due a Vanchiglia e altrettante ad Aurora.

La decisione ha lasciato interdetto il presidente Luca Deri, preoccupato soprattutto dal taglio delle fermate Ricasoli, Andorno e Pallanza in Corso Belgio: "L'abbiamo saputo – ha dichiarato – attraverso i giornali: in questo modo la distanza media tra una fermata e l'altra sarà di oltre 500 metri. L'eliminazione della fermata Ricasoli è un grosso problema perché è in prossimità del deposito Gtt, di due scuole e del Provveditorato Regionale del Corpo di Polizia Penitenziaria".

La Circoscrizione, nel frattempo, ha annunciato per settembre un'apposita Commissione: "Siamo abituati - ha aggiunto la coordinatrice ai trasporti Valentina Cremonini – a condividere in maniera preventiva le proposte di modifica ai servizi, cosa non contemplata dalla Giunta Comunale: a settembre organizzeremo una Commissione invitando l'assessora Lapietra ad ascoltare l'opinione dei cittadini su un taglio così importante alle linee del trasporto pubblico".

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium