/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 12 settembre 2019, 18:46

Nuovi furgoni e nuovi autocarri per le direzioni viabilità metropolitana

Saranno impiegati negli interventi manutentivi, di vigilanza di controllo e gestione della viabilità

Nuovi furgoni e nuovi autocarri per le direzioni viabilità metropolitana

 

Saranno distribuiti e saranno operativi entro il mese di settembre i dieci Ducato Cabinato Multijet da 130 cavalli e i dieci Fiat Doblò Cargo Furgone 1.3 Multijet, acquistati tramite procedura Consip dal Centro Mezzi Meccanici della direzione Coordinamento Viabilità - Viabilità 1 della Città Metropolitana di Torino. I mezzi, appena consegnati da FCA, si aggiungono ai dieci autocarri con carrozzeria furgone New Kangoo Express e ai quattro autocarri Iveco, acquistati a fine 2018. I mezzi verranno distribuiti ai Circoli territoriali operativi delle direzioni Viabilità 1 e Viabilità 2 per garantire i livelli di servizio operativo e di intervento del personale territoriale.

Gli acquisti rientrano in una programmazione prevista per gli investimenti e il rinnovo di attrezzature e mezzi in dotazione al personale operativo. I New Kangoo Express a ridotto impatto ambientale e a basso consumo energetico sono dotati di barre luminose multifunzione e sono costati 157.726,11 Euro IVA compresa. Gli autocarri Iveco di peso inferiore ai 35 quintali sono costati 153.720 Euro. I Fiat Doblò Cargo Furgone 1.3 Multijet e i dieci Fiat Ducato Cabinato Multijet 16V sono costati complessivamente 430.644,87 euro.

“I nuovi mezzi sono stati acquistati con le procedure Consip e sono stati scelti per essere impiegati soprattutto nelle lavorazioni urgenti e di pronto intervento che sono necessarie per il controllo e la gestione della viabilità di competenza del nostro Ente. - spiega il Vicesindaco metropolitano, Marco Marocco - Le direzioni Viabilità necessitavano di mezzi efficienti e a basso consumo, in grado di portare uomini, attrezzature e materiali nel minor tempo possibile nei luoghi in cui è necessario intervenire, anche in regime di reperibilità. Insieme alle recenti assunzioni di cantonieri, che vanno a sostituire i colleghi andati in pensione, i nuovi mezzi contribuiranno a garantire l’operatività delle direzioni Viabilità 1 e 2”.


comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium