/ Eventi

Eventi | 16 ottobre 2019, 09:00

Ultimi lavori al CAP10100 prima della riapertura: under 30, innovazione "rosa" e sostenibilità

Domani un incontro con le istituzioni per la presentazione del progetto. Venerdì 18 serata di inaugurazione aperta al pubblico

Ultimi lavori al CAP10100 prima della riapertura: under 30, innovazione "rosa" e sostenibilità

E' arrivato alla fase conclusiva il cantiere per la ristrutturazione del CAP10100 in corso Moncalieri 18: ingresso, foyer e palco stanno ricevendo in questi giorni gli ultimi ritocchi prima della grande riapertura del 17 e 18 ottobre, annunciata già qualche settimana fa dalla direttrice artistica Valentina Gallo.

Dopo due anni di chiusura, la celebre location di eventi sul Po - che ha ospitato negli anni artisti di altissimo livello, tra cui Niccolò Fabi, i Linea 77, gli Ex-Otago, Levante e Zibba -, è pronta ad accogliere nuovamente il pubblico più affezionato e incontrare volti nuovi, seguendo il claim #cisietemancati che nell'ultimo mese ha letteralmente spopolato sui social.

Ieri la Circoscrizione 8 ha effettuato un sopralluogo nei locali, annunciando di avviare un tavolo di indirizzo con l'Associazione Teatro Orfeo per stilare una programmazione condivisa di appuntamenti nel corso dell'anno. Domani, invece, sarà la giornata di incontro e confronto con le istituzioni per la presentazione del progetto e delle linee guida che il rinnovato CAP si pone.

Dal suo profilo, infatti, spicca la grande apertura verso i giovani under 30, con il coinvolgimento attivo dei collettivi universitari e l'accoglienza dell'Ideificio Torinese, che ha trovato qui la sua nuova sede; la sostenibilità ambientale, adottando la filosofia plastic free, premiando chi raggiunge il posto con mezzi alternativi all'auto e promuovendo l'eguaglianza sociale tra tutti i frequentatori. Spazio anche all'innovazione, direzionando la gestione di uno spazio polivalente - in orario diurno e serale - verso le best practise europee che favoriscono l'impresa culturale e le professionalità trasversali soprattutto al femminile. 

Tra gli eventi finora in calendario nel periodo autunnale, il CAP ha annunciato il concerto di Jamil, rapper veronese classe 1991 (26 ottobre), la band cilena Chico Trujillo (il 30), che, per la prima data italiana del tour europeo, presenterà il nuovo album "Mambo Mundial", e, per la prima volta, una grande serata di blues, il 9 novembre, che vedrà protagonisti l'armonica di Max Big Harp, l'organo di Michelangelo Di Gioia e la batteria di Paolo Di Gioia, pronti a far scatenare tutti i ballerini di blues e lindy hop.

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium