/ Cronaca

Cronaca | 21 ottobre 2016, 14:37

Allsystem si dichiara estranea all'arresto delle due ex guardie giurate coinvolte nella rapina al caveau di Intesa San Paolo

Riceviamo e pubblichiamo

Allsystem si dichiara estranea all'arresto delle due ex guardie giurate coinvolte nella rapina al caveau di Intesa San Paolo

Allsystem, società leader nel settore dei sistemi e servizi di sicurezza, in seguito agli accadimenti che hanno portato ieri all’arresto di due ex guardie giurate, Alessandro Luigi Salemi e Maurizio Paesano, da mesi non più propri dipendenti, si dichiara totalmente estranea ai fatti.

Massimo Donato, AD di Allsystem, afferma: “Al fine di garantire la massima sicurezza ai nostri Clienti, selezioniamo il personale valutando oltre le conoscenze teoriche, le capacità pratiche specifiche sull’attività.

Inoltre le guardie giurate, prima di prestare il giuramento vengono sottoposte ad accertamenti da parte degli organi di Polizia,  che ne garantiscono l’impeccabile onorabilità.

Ci teniamo a sottolineare che, come da contratto, la nostra Società non è in possesso delle password per togliere dalla scansione gli impianti di allarme delle filiali bancarie”.

La Società annovera oltre 35.000 clienti e 2.300 dipendenti, tra i quali guardie giurate che, ogni giorno, garantiscono la sicurezza di aeroporti, banche, centri commerciali, enti pubblici, industrie, fiere, supportati da un sistema integrato di sicurezza di alta tecnologia.

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium