/ Eventi

Eventi | 29 settembre 2019, 10:25

Carpe Diem: la nuova stagione del teatro Superga di Nichelino riparte nel segno de "L'attimo fuggente"

Nel trentennale del celebre film con protagonista Robin Williams, la trasposizione teatrale (con Ettore Bassi nei panni del professor John Keating) alzerà il sipario il prossimo 24 ottobre

Carpe Diem: la nuova stagione del teatro Superga di Nichelino riparte nel segno de "L'attimo fuggente"

“Carpe diem” è una delle più celebri orazioni della latinità, un invito a godere ogni giorno dei beni offerti dalla vita. Ma è anche il motto con cui Robin Williams, nei panni del professor John Keating, invitava i suoi allievi ad apprezzare ciò che si ha nell'Attimo fuggente.

A trent'anni dall'uscita al cinema di una pellicola che ha appassionato intere generazioni, al grido di 'o capitano, mio capitano', il teatro Superga di Nichelino ha deciso di intitolare "Carpe Diem" la stagione 2019-2020, che inizierà il prossimo 24 ottobre con la trasposizione in scena del celebre film, con l'ottimo Ettore Bassi nei panni che furono del compianto Williams. L’adattamento è stato scritto dallo stesso Tom Schulman, Premio Oscar per la sceneggiatura originale dell'Attimo Fuggente. La pièce è diretta da Marco Iacomelli, regista dei premiati “Next to Normal” e “Green Day’s American Idiot”, la produzione è firmata STM, Scuola del Teatro Musicale di Novara.

A 20 anni dalla sua trasformazione da cinema a teatro, il Superga Superga propone 19 spettacoli da ottobre ad aprile: 12 in cartellone, 1 nella rassegna TSN Off di talenti locali e 6 concerti di “Lirica a Corte” e “Musical a Corte” nel Salone d’Onore della Palazzina di Caccia di Stupinigi. Tra gli eventi in calendario, da segnalare il 9 dicembre Simone Cristicchi, che presenta il suo nuovo progetto teatrale “Happy Next – Alla ricerca della felicità” che si disvela tra canzoni, racconti e videopropiezioni tratte dall’omonomi documentario. Cristicchi si presenta al pubblico come un cartografo dopo un lungo viaggio, aprendo la sua valigia di “ricercautore”, cercando di rispondere a domande importanti e vitali come “Che cos’è la felicità?”. E poi ancora, da “Andy e Norman”, l’esordio a teatro del duo comico Gigi e Ross, alla “Turandò” di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, oltre all'ormai collaudato appuntamento con l’Harlem Gospel Choir.

La stagione 2019-2020 del Teatro Superga è firmata dalla co-direzione artistica di Alessio e Fabio Boasi insieme a Claudia Spoto, direttrice del Teatro Colosseo. Per ulteriori info: www.teatrosuperga.it - info@teatrosuperga.it 

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium