/ Economia e lavoro
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Economia e lavoro | 22 gennaio 2020, 14:49

Come investire in criptovalute

Sono ormai circa dieci anni che sentiamo nominare la parola "Bitcoin"

Come investire in criptovalute

Sono ormai circa dieci anni che sentiamo nominare la parola "Bitcoin". Se abbiamo la fortuna di averci investito una qualche cifra nel 2009 possiamo dirci ricchi. In caso contrario, forse potrebbe interessare sapere di cosa si parla quando si sentono nominare le criptovalute e quali possibilità di investimento sono disponibili a oggi qualora ce la sentissimo di tentare la strada delle monete virtuali per ottenere un guadagno nei prossimi anni. Cosa sono queste valute? Possono essere un investimento sicuro per le nostre tasche? Nelle prossime righe cercheremo di rispondere a queste e ad altre eventuali domande.

COSA SONO LE CRIPTOVALUTE?
Quando si parla di questo tipo di monete bisogna tener presente che esse sono virtuali: ciò significa che non avremo mai nel nostro portafogli dei Bitcoin o qualsiasi altra valuta di questo tipo. Sono state una grande rivoluzione per il mondo dei mercati perché la loro emissione non dipende da nessuna Banca Centrale, non sono soggette a imposte o a tassazione e la loro circolazione non è tracciabile.  Grazie a tutti questi fattori hanno riscosso molto successo, soprattutto la criptovaluta "pioniera", il Bitcoin. Chi ha investito in bitcoin nel 2009 ha fatto una grande fortuna, se pensiamo che negli anni passati il valore di questa moneta ha toccato vette elevatissime, fino ad arrivare al cambio 1 Bitcoin per 20.000 dollari. Se siamo appassionati di serie TV probabilmente ci è capitato di vedere la puntata di The Big Bang Theory in cui i protagonisti, sentendo parlare di Bitcoin, notano che questo nome risuona in modo stranamente familiare nelle loro menti: dopo alcuni minuti si ricordano di averci investito qualche soldo in anni passati; andando a controllare, si rendono conto di essere ricchi. Certo, investire in Bitcoin oggi è impensabile, a meno di non avere delle finanze davvero molto cospicue. Vero è, però, che molte altre criptovalute sono nate dopo i fortunati precursori e questo tipo di mercato è, a oggi, decisamente florido. Sono più di cento, infatti, le criptovalute sulle quali oggi ci è possibile investire: nomi come Ripple, Monero, Litecoin, Dash e la celebre Ethereum stanno per entrare nel gergo di tutti noi. Se saranno fortunate come Bitcoin ci è impossibile da dire, vero è che parrebbero le monete del futuro, anche grazie ai tanti lati positivi che abbiamo già elencato e a uno in particolare di cui ancora non abbiamo parlato: se pensiamo che per creare una moneta di ramen da un centesimo la spesa è di 4,5 centesimi, si avrà il polso di quanto questa rivoluzione monetaria virtuale potrebbe essere potente. 

Se pensiamo che alcuni esperti disegnano il 2020 come l'anno dell'esplosione del potere dei Bitcoin, rilasciando dichiarazioni che li vedono attestarsi su valori di svariati milioni di dollari, possiamo capire quanto potrebbe essere fruttuoso investire oggi in questo tipo di mercato: se è vero che difficilmente le altre criptovalute potranno ottenere i risultati dei Bitcoin, è anche vero che il gioco potrebbe valere la candela. Investire anche somme non cospicue potrebbe fruttarci lauti guadagni e in caso di perdita avremmo dissipato pochissimi risparmi.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium