/ Eventi

Eventi | 31 luglio 2020, 16:24

Da “Mr.Tambourine Man” a "Like a Rolling Stone", Bob Dylan rivive in chiave jazz al Bunker

Domani sera il debutto dello spettacolo "Dylanology", curato dal polistrumentista Marco Cimino

Da “Mr.Tambourine Man” a "Like a Rolling Stone", Bob Dylan rivive in chiave jazz al Bunker

Dieci celebri ballad di Bob Dylan riprendono vita nel nuovo spettacolo musicale curato da Marco Cimino, che debutta domani sera, sabato 1° agosto, al Bunker di Torino (via Niccolò Paganini 0/200), alle ore 21.

Dylanology prende spunto dalla geniale semplicità armonica del menestrello di Duluth come trampolino ideale per spiccare il volo in lande di jazz minimale e rarefatto. 
Sul palco assieme a Cimino, la vocalist Laura Evangelista e Max Carletti alla chitarra. Al progetto hanno anche partecipato il trombettista Flavio Boltro e la cantante americana Vaida.

Iconiche canzoni come “Mr.Tambourine Man”, veri classici come “Just like a woman”, capolavori senza tempo come “Like a Rolling Stone” troveranno così nuova linfa, rimodellati con sensibilità moderna e un approccio vocale più elaborato.

Manuela Marascio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium