/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2020, 14:16

Aerospazio, Tronzano: "La prima pietra della Cittadella spero già a inizio 2021"

L'assessore regionale: "Abbiamo stanziato 15 milioni, la stessa cifra destinata all'automotive per Mirafiori. Proseguiamo nel cammino con il Politecnico"

Aerospazio, Tronzano: "La prima pietra della Cittadella spero già a inizio 2021"

"La prima pietra della Cittadella dell'aerospazio? Vorremmo posizionarla all'inizio del 2021". Lo dice Andrea Tronzano, assessore regionale a Bilancio e Finanze, in occasione del Drone Contest di Leonardo, ospitato in un'area tra corso Francia e corso Marche.

Perché una parte del Manufacturing and technology center sorgerà qui, in parallelo a quello che succederà per l'automotive in zona Tne Mirafiori. "Abbiamo deciso di investire 15 milioni di euro nell'aerospazio, tanti quanti investiti per l'automotive - dice Andrea Tronzano, - e ora si va avanti con il Politecnico per proseguire sul cammino della Cittadella dell'aeronautica".

Una scelta politica, ribadisce l'esponente della giunta Cirio. Ma con grandi effetti anche economici e industriali. "È importante che Leonardo trovi il contesto ideale per continuare a essere un elemento importante a Torino - aggiunge -, dove grazie a una presenza così importante si può fare crescere tutto un habitat di piccole imprese. E quello che si potrà scoprire, potrà essere utile anche all'automotive. Spero che la prima pietra si possa porre già a inizio 2021".

Massimiliano Sciullo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium