/ Politica

Politica | 29 settembre 2020, 18:51

Andrea Cane confermato da Molinari alla guida degli enti locali della Lega del Piemonte

"Già nel 2021 ci aspettano delle elezioni amministrative che potrebbero dare una svolta decisiva alle aree metropolitane di tutto il Paese, sarà quindi fondamentale l'impegno di tutti"

Andrea Cane confermato da Molinari alla guida degli enti locali della Lega del Piemonte

Oggi il Consigliere regionale Andrea Cane è stato confermato come responsabile degli Enti locali della Lega del Piemonte.

Queste le parole dell'eletto canavesano che è anche consigliere del Comune di Ingria: "Per la rinnovata fiducia ringrazio primo fra tutti Riccardo Molinari, che oltre ad essere segretario della Lega della nostra Regione è anche ogni giorno impegnato a svolgere il complesso ruolo di capogruppo alla Camera dei Deputati. Circa due anni fa a causa del sempre crescente numero dei colleghi leghisti in ogni ente era di conseguenza sopravvenuta l'esigenza di avere un coordinamento efficiente e proattivo degli eletti, che rendesse fluida la comunicazione e la collaborazione tra le province e anche all'interno di esse. In questi anni ho avuto la fortuna di guidare una squadra composta da tanti consiglieri comunali motivati nel portare avanti sui loro territori le istanze del partito che rappresento, tra le quali la difesa dell'autonomia e delle nostre tradizioni regionali. Tutto ciò è stato possibile grazie anche ad un gruppo di responsabili provinciali degli enti locali che si è ben presto rodato e ha contributo a far sì che tanti ordini del giorno, mozioni, interrogazioni e nozioni amministrative fossero condivise e sviluppate in tutta la nostra Regione: una delle soddisfazioni più grandi è stata sicuramente il fatto di aver potuto contribuire alla formazione dei nostri eletti più giovani, che sono senza dubbio il futuro dei nostri Comuni che difenderò sempre contro qualsiasi tentativo di fusione o accorpamento che non sia condiviso dai cittadini. Già nel 2021 ci aspettano delle elezioni amministrative che potrebbero dare una svolta decisiva alle aree metropolitane di tutto il Paese, sarà quindi fondamentale l'impegno di tutti i coordinatori responsabili degli enti locali della Lega: il mio pensiero finale va quindi a loro e in generale a tutti gli eletti, dal Parlamento fino ai consiglieri dei Comuni più piccoli, che ogni giorno si impegnano per portare avanti sui territori le nostre battaglie politiche, culturali e sociali".  

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium