/ Cronaca

Cronaca | 26 novembre 2020, 10:12

"Arrestatemi, ho una pistola", 31enne si costituisce ai carabinieri di Barriera di Milano

L'uomo aveva nello zaino, oltre all'arma risultata rubata nel 2018 a Carmagnola, anche molte munizioni. Ignoti i motivi del gesto, indagano i Ris di Parma

"Arrestatemi, ho una pistola", 31enne si costituisce ai carabinieri di Barriera di Milano

"Arrestatemi ho una pistola". Con queste parole un italiano di 31 anni si è presentato, poco dopo l'alba, alla stazione dei carabinieri di Barriera di Milano.

Un'intenzione di costituirsi che lo ha portato alle manette e l'accusa di porto illegale di armi e munizioni e per ricettazione. Dopo aver citofonato ai militari, infatti, l'uomo è stato perquisito e nel suo zaino sono state effettivamente trovate una pistola semiautomatica e ben 67 munizioni di diverso calibro. 

Dai successivi accertamenti svolti dai carabinieri è emerso che la pistola era stata rubata nel marzo del 2018 da un’abitazione di Carmagnola. Al momento dell’arresto il giovane non ha specificato le motivazioni che lo hanno portato a consegnarsi ai carabinieri.

L’arma sarà inviata al Ris di Parma per verificarne l’utilizzo in recenti episodi delittuosi occorsi a Torino e provincia. 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium