/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 27 novembre 2020, 10:15

A Chieri va in onda la web radio "I Love Radio Lock"

Appuntamento dal 5 dicembre al 31 gennaio. L'assessore Rainato: "Vogliamo offrire ai chieresi momenti di svago attraverso la musica. Vicinanza, intrattenimento, informazione"

A Chieri va in onda la web radio "I Love Radio Lock"

Una vera e propria ‘radio locale’ che durante il periodo delle festività trasmetterà in diretta live, tutti i giorni, per raggiungere le case della comunità chierese, al fine di trasmettere vicinanza ai cittadini chieresi in un periodo difficile come quello attuale, attraverso musica, notizie e interventi, fornire informazione circa l’evoluzione della pandemia e dare visibilità alle realtà del territorio. Lo annuncia l’assessore alla Politiche giovanili e al Tempo libero Paolo Rainato.

Il progetto della cooperativa sociale La Collinella sarà sostenuto dal Comune di Chieri con un contributo di 7.500,00 euro.

L’attività della web radio caratterizzerà il periodo natalizio: fino al 31 gennaio «I LOVE RADIO LOCK» trasmetterà sia in streaming audio sia in streaming video in diretta tutti i giorni dalle 16 alle 19 ma nei week end verrà predisposto un palinsesto più ampio, con programmazione sia al mattino sia al pomeriggio. La radio avrà sede all’interno di un negozio attualmente sfitto nell’area pedonale (Via Vittorio Emanuele II) e trasmetterà anche attraverso l’impianto di filodiffusione del Comune. «Sarà una radio ‘in vetrina’-spiega l’assessore Paolo Rainato-proprio per evidenziare la vicinanza a cittadini ed esercenti, valorizzando l’area pedonale e la zona del centro storico dedicata allo shopping. C’è un filo rosso che unisce iniziative come Music Delivery e Sans-In con il progetto “I LOVE RADIO LOCK”, ed è quello di offrire ai chieresi momenti di svago e di intrattenimento attraverso la musica. La radio coinvolgerà e darà visibilità agli artisti chieresi, in particolare attori e musicisti, impossibilitati a lavorare: cantautori, djs, gruppi musicali saranno ospitati in diretta e potranno esibirsi ‘virtualmente’ in un’apposita area palco allestita presso la sede della radio. Al tempo stesso, verranno valorizzate le eccellenze locali e fornite ai cittadini informazioni sui servizi».

Particolare attenzione verrà rivolta ai giovani, che potranno interloquire e interagire tramite i canali social, whatsapp o telefonicamente, scegliendo playlist o brani musicali da mandare in onda, e saranno promossi contest e iniziative di partecipazione con possibilità di inviare tracce audio autoprodotte o selezioni musicali.

Verrà lanciata una call per tutti i djs chieresi che vorranno far passare almeno una volta la loro musica in radio.

Inoltre, verrà dato spazio a esperienze e testimonianze locali di chi ha affrontato o sta affrontando in prima linea l’epidemia (medici, infermieri, operatori sanitari, volontari e amministratori), mentre commercianti, imprese, aziende agricole e associazioni culturali, di volontariato e del Terzo settore potranno raccontare le loro esperienze.

La radio non avrà alcuna entrata commerciale e non raccoglierà inserzioni pubblicitarie ma verrà dato, spazio in modo assolutamente gratuito, a iniziative rilevanti per la Città di Chieri.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium