/ Cronaca

Cronaca | 23 dicembre 2020, 19:33

Accusata di maltrattamenti a un 81enne, assolta una donna di 47 anni

La procura aveva chiesto una condanna a due anni e due mesi di reclusione. Ma è stato lo stessa anziano a ridimensionare le sue accuse e a ritirare la denuncia

Accusata di maltrattamenti a un 81enne, assolta una donna di 47 anni

Una donna di 47 anni è stata assolta, a Torino, dall'accusa di avere maltrattato il suo ex convivente con urla, insulti e umiliazioni continue. La procura aveva chiesto una condanna a due anni e due mesi di reclusione.

Il difensore, l'avvocato Alessandro Lamacchia, a commento della sentenza, ha spiegato all'Ansa che le nuove norme sul cosiddetto 'Codice Rosso' possono creare situazioni "complicate da gestire" dal punto di vista processuale. La persona offesa è un uomo di 81 anni che, al processo, ha ridimensionato i fatti e ha anche ritirato la denuncia. I due convivevano nello stesso appartamento - è stato spiegato in aula - per "farsi compagnia e darsi sostegno reciproco". Dopo qualche tempo il rapporto cominciò a incrinarsi per le continue intemperanze della donna, che talvolta abusava di bevande alcoliche. Le forze dell'ordine intervennero più di una volta e lo scorso 20 aprile la arrestarono.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium