/ Attualità

Attualità | 13 gennaio 2021, 18:30

Una trivella alla Gran Madre per verificare le condizioni del sottosuolo

Scenderà fino a 30 metri di profondità per svolgere le indagini geognostiche, geofisiche e sismiche del terreno

trivella gran madre

La trivella attiva alla Gran Madre

E' attiva in questi giorni, alla base della Gran Madre, una trivella - capace di scavare fino a 30 metri di profondità - per l'indagine geognostica, geofisica e sismica del terreno voluta dal Comune di Torino in accordo con la parrocchia.

Un intervento atto a verificare le condizioni del suolo a seguito della formazione di crepe nell'asfalto

Il gigantesco trapano manovrato dagli operai, ora attivo sul lato rivolto verso il Monte dei Cappuccini, sta effettuando i prelievi del caso, che verranno quindi analizzati in laboratorio.

Un lavoro preliminare alla maxi operazione di restauro dell'intera chiesa, che richiederà anche l'impiego di mezzi pesanti. 

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium