/ Politica

Politica | 14 gennaio 2021, 15:00

Nucleare, Ruffino (FI): “Decisa la proroga su osservazioni sindaci”

"Vigileremo perché il governo mantenga fede agli impegni assunti, un sempre maggior coinvolgimento di amministratori e cittadini"

Nucleare, Ruffino (FI): “Decisa la proroga su osservazioni sindaci”

“Il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Morassut, rispondendo ieri alla mia interrogazione, ha confermato quanto da noi richiesto, ovvero che saranno previsti tempi più lunghi, alla luce della crisi pandemica, per il dibattito pubblico e la consultazione dei documenti al fine di garantire tempi congrui alle amministrazioni interessate per valutare i dossier, la correttezza e portare le proprie osservazioni sulle aree potenzialmente idonee ad ospitare il deposito definitivo per lo stoccaggio nazionale dei rifiuti radioattivi", ha detto Daniela Ruffino, deputata di Forza Italia.

"Si tratta di una decisione tardiva ma che va incontro alle legittime richieste dei tanti sindaci, che abbiamo fatto nostre, e che non potevano rimanere inascoltate, poiché si tratta di scelte complesse e con risorse limitate. Per quanto ci riguarda, vigileremo perché il governo mantenga fede agli impegni assunti, ovvero ad un sempre maggior coinvolgimento degli amministratori locali e dei cittadini: alle buone parole, ora seguano i fatti”.

"Sessanta giorni sono un termine troppo breve per poter effettuare consultazioni, studi e ricerche a livello locale, ma anche per esaminare la corposa documentazione che ha portato lo Stato a scegliere. Per questo serve una proroga, certa, ed ampia", ha aggiunto Rachele Sacco. "Nel frattempo, però, noi non attendiamo la risposta dai Ministeri e continuiamo a mobilitarci per scongiurare l’ipotesi che il deposito si faccia a Carmagnola".

"A partire da martedì, infatti, a Chieri, come a Carmagnola ed in altre città dei dintorni, si stanno raccogliendo le firme per far escludere il sito. Domani e sabato, saremo nelle piazze del mercato e sotto l’arco di piazza Umberto I a Chieri, mentre è sempre possibile recarsi agli uffici dello studio Sacco in corso Torino 21 per firmare muniti di un documento".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium