/ Cronaca

Cronaca | 15 gennaio 2021, 12:55

Rapina alla fermata del tram in corso Unione Sovietica: arrestato l'aggressore

L'uomo ha preso la sua vittima al collo cercando di portarle via una borsa a tracolla

Rapina alla fermata del tram in corso Unione Sovietica: arrestato l'aggressore

Martedì sera, intorno alle 20, una passante, tornando a casa, ha sentito, nei pressi del capolinea della linea 4 Gtt in corso Unione Sovietica angolo strada del Drosso, delle richieste di aiuto. Si è allora resa conto che una persona sulla cinquantina era stata immobilizzata, mani sul collo, sulla panchina della fermata da un giovane che stava cercando di impossessarsi della borsa a tracolla. La passante a questo punto ha chiamato la polizia.

Gli agenti della Volante hanno trovato l'aggressore, un cittadino marocchino di 36 anni, ancora intento a tentare di impossessarsi della borsa della vittima. Quest’ultima era ancora riversa sulla panchina e, per quanto immobilizzata a causa della stazza del trentaseienne, ha cercato di difendersi opponendo resistenza per non farsi portar via la tracolla all’interno del quale c’erano alcune lattine di birra.

I poliziotti hanno bloccato il reo e lo hanno arrestato per tentata rapina.

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium