/ Politica

Politica | 01 marzo 2021, 19:44

Elezioni, Giachino risponde a Damilano: "Il rinvio del voto danneggerebbe Torino, non lui"

Il leader di SìTav SìLavoro si accoda all'appello anti-rinvio del probabile candidato del centrodestra per Torino. Ma attacca: "I partiti pensano prima di tutto ai loro problemi e non a quelli della città"

Mino Giachino

Mino Giachino

"Torino oltre ai problemi generati dalla bassa crescita degli ultimi vent’anni (alta disoccupazione giovanile, aumento della povertà, altissima cig) oggi è particolarmente danneggiata dagli effetti dei tanti lockdown che pesano moltissimo sul suo commercio, sulle partite IVA e sui professionisti che lavorano molto e fanno fatica ad essere pagati. Mentre oggi l’Istat ha comunicato che l’Italia , comprese le regioni del SUD , ha perso nel 2020 l’8.9 del PIL sul Piemonte secondo i dati di Prometeia nel 2020 ha perso il 10.1% Come ha detto l’assessore Rolando ora si potrà fare solo ordinaria amministrazione e qualche pista ciclabile. Torino ha bisogno domattina di una Amninistrazione nella pienezza dei poteri e con un forte programma di rilancio. I partiti pensano prima di tutto ai loro problemi e pensano al rinvio del voto".

Lo afferma il candidato sindaco di Torino Mino Giachino, che spiega: "La nostra Lista Civica SITAV SILAVORO per Torino pensa prima di tutto ai problemi della Città delle sue aziende e della sua gente".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium