/ Cronaca

Cronaca | 08 marzo 2021, 10:20

8 Marzo Bandiere di Polonia e Malta al Sant'Anna:"Qui aborto vietato"

Il medico Silvio Viale:"L'IVG banco di prova per valutare i diritti delle donne"

Solidarietà alle donne polacche e maltesi

Solidarietà alle donne polacche e maltesi

Bandiere delle Polonia e Malta alle finestre del reparto di interruzione volontaria di gravidanza all’ospedale Sant’Anna di Torino. “Un gesto – come spiega Silvio Viale, medico del nosocomio e da anni schierato in difesa del diritto all’aborto – per l’8 Marzo, in solidarietà con le donne polacche e maltesi, gli unici due paesi dell’Unione Europea in cui l’aborto continua ad essere vietato”.

"L'IVG continua ad essere un banco di prova per valutare i diritti delle donne in ogni Paese. E’ significativo che rimanga vietato nei Paesi dove le religioni dominano la politica, gran parte dei Paesi cattolici in America Latina, in Africa e nelle Filippine, come in quasi tutti i Paesi islamici" conclude l'esponente dei Radicali.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium