/ Eventi

Eventi | 07 aprile 2021, 07:22

Dalla Scozia al Giappone, oltre 1.300 opere candidate per un Premio Inedito da record

La pandemia ispira gli scrittori in erba raddoppiando gli iscritti. I finalisti saranno annunciato giovedì 8 aprile su Facebook

Premio Inedito

Premio Inedito

1.244 iscritti e 1.377 opere ricevute da tutta Italia e dall'estero per la ventesima edizione del Premio Inedito/Colline di Torino. Un grande risultato che conferma l'internazionalità del progetto letterario organizzato dall’Associazione Il Camaleonte di Chieri con il sostegno di Regione PiemonteFondazione CRTCamera di commercio di Torino e Amiat Gruppo Iren.

Stati Uniti, Giappone, Scozia, Inghilterra, Belgio, Germania, Francia, Principato di Monaco, Spagna, Portogallo, Svizzera, Lituania e Croazia: queste i luoghi da cui gli autori hanno inviato le proposte per il bando. Un record assoluto, che ha raddoppiato i numeri dello scorso anno.

"Siamo felici per l'incredibile partecipazione - ha dichiarato lo scrittore e cantante jazz Valerio Vigliaturo direttore del premio -, dovuta sicuramente al periodo pandemico che stiamo vivendo, che se non altro qualche riflesso positivo l'ha avuto, dato che molti hanno ritrovato il tempo per dedicarsi alle proprie passioni come la scrittura, e soprattutto a sé stessi, che dovrebbe essere il nostro scopo esistenziale primario. Ma anche alla notorietà del concorso che è diventato un punto di riferimento in Italia tra i premi letterari per opere inedite, attraverso contributi alla pubblicazione, promozione, produzione e diffusione conferiti ai vincitori che non vengono abbandonati al loro destino ma sono sostenuti e accompagnati verso il mondo dell'editoria e dello spettacolo".

Il Comitato di Lettura presieduto dal poeta Valentino Fossati ha ricevuto tutte le opere per la selezione e individuato entro marzo, secondo i parametri di valutazione del concorso, le migliori da sottoporre alla valutazione della Giuria presieduta dalla scrittrice Margherita Oggero e formata da: Milo De Angelis, Maria Grazia Calandrone, Enrica Tesio, Sacha Naspini, Marco Lupo, Valentina Maini, Michela Marzano, Massimo MorassoElisabetta Pozzi, Emiliano Bronzino, Alice FilippiPaolo Mitton, Teresa De SioWillie Peyote e dai vincitori della passata edizione, tra i quali Alfredo Rienzi, Renato Gabrielli e Lisbona.

finalisti saranno annunciati giovedì 8 aprile ore 18:30 in diretta streaming dalla pagina Facebook del premio, realizzata in collaborazione con il Festival “I Luoghi delle Parole” di Chivasso, e presentati successivamente con il coinvolgimento delle città e delle biblioteche del circuito SBAM che sostengono all'iniziativa.

La premiazione sarà dal vivo nel mese di maggio, in una sede ancora da definire.

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium