/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 13 aprile 2021, 20:33

Assemblea Teatro: "Tre giorni sul palco dell'Agnelli ricordando Sepúlveda e le vittime di Covid"

Aspettando la riapertura estiva, la compagnia pubblicherà il 16 aprile un video tributo per lo scrittore, a un anno dalla scomparsa

Luis Sepúlveda

Assemblea Teatro ricorda Luis Sepúlveda

Un anno fa, il 16 aprile 2020, se ne andava lo scrittore cileno Luis Sepúlveda, stroncato dal Covid dopo due mesi di resistenza nell'ospedale delle Asturie dov'era stato ricoverato. Fiero combattente fino alla fine, Assemblea Teatro, sua sodale interlocutrice per lunghi anni, da quel momento non ha cessato neanche un giorno di ricordarlo, proponendo a Torino, ogni mese, iniziative culturali che ne tramandassero la memoria.

"Ci siamo sentiti davvero soli e molte volte smarriti in questo periodo di pandemia - afferma il direttore artistico Renzo Sicco -, e il peso della sua assenza, la mancanza delle sue riflessioni profonde e rassicuranti ci sono mancate ancora di più. Il 16 di questo mese avremmo voluto rappresentare al Teatro Agnelli Le rose di Atacama, il suo testo più autobiografico, portato in scena diverse volte. Ma la chiusura prolungata dei teatri ci costringe a rimandare tutto all'estate, quando faremo una tre-giorni di spettacoli in suo onore e per tutte le vittime di Covid in Italia".

Nel frattempo, venerdì, alle ore 10, sarà pubblicato sul sito di Assemblea Teatro e sulla pagina Facebook un video tributo con immagini che ritraggono Sepúlveda assieme alla compagnia o durante i suoi interventi nelle passate edizioni del Salone del Libro. Il tutto accompagnato dalla voce di Macarena Paz Pizarro, conosciuta proprio nell'arido deserto di Atacama così ben descritto da Lucho.

Appaiono anche, nelle foto di repertorio scelte, Don Yo Yo e D’Artagnan, il gatto e il cane dell'autore, rimasti nella casa di Gijon, in attesa che il loro padrone ritorni da uno dei suoi viaggi. "Non tornerà - dice ancora Sicco -, non tornerà, né per loro né per noi, ma i nostri cuori possono ricostruire la sua figura, grande e intensa".

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium