Elezioni comune di Torino

 / Attualità

Attualità | 15 aprile 2021, 18:42

A Torino il primo "gemello digitale" di SkyGate per testare la mobilità aerea urbana

Un progetto realizzato in partnership con Enav, Sagat e Politecnico. Coinvolto l'aeroporto di Collegno

drone

A Torino il Digital Twin per simulare la mobilità area urbana

L'acceleratore tecnologico SkyGate annuncia la nascita del primo Digital Twin per simulare la mobilità area urbana a Torino. Un progetto realizzato grazie alla partnership con Enav, Torino Airport (Sagat) e Politecnico, illustrato durante la commissione consiliare tenuta stamattina dall'assessore all'innovazione Marco Pironti, con le società promotrici Always e Digisky.  

È la prima volta, nel trasporto aereo, che un nuovo sistema potrà essere testato grazie a una valutazione completa dell’impatto sul territorio, partendo da risvolti urbanistici e non solo tecnici.  

Enav, insieme alla partecipata D-Flight per la parte droni, fornirà le linee guida per garantire il coordinamento tra il traffico aereo tradizionale e quello a bassa quota, testando un primo modello Atm (Air Traffic Management). Torino Airport costituirà quindi il prototipo di un hub aeroportuale integrato con il traffico della mobilità aerea urbana, mentre il dipartimento di Ingegneria aeronautica e spaziale del Politecnico simulerà le meccaniche del volo e i profili prestazionali dei veicoli elettrici verticali. 

Con il centro interdipartimentale Future Urban Legacy Lab), infine, verrà testato un modello dinamico in 3D, in grado di replicare il traffico e definire l’ideale localizzazione dei vertiporti.     

L’obiettivo di SkyGate è quello di dar vita a un polo aeronautico per la mobilità aerea urbana del futuro, rinnovando le infrastrutture dell’aeroporto Torino Aeritalia di Collegno, che sarà utilizzato come laboratorio per la sperimentazione. Un ruolo cruciale nel più ampio progetto che vede Torino Città dell’Aerospazio per il prossimo futuro. 

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium