/ Attualità

Attualità | 17 aprile 2021, 07:25

A breve al via i lavori di recupero del Motovelodromo. Appendino: "Presto lo useremo come pista per le bici"

La struttura, al centro di un progetto di riqualificazione, verrà gestita da Padel M2, che punta a creare un centro multi-sportivo. Il completamento dei lavori è previsto per la fine del 2022

motovelodromo di torino

A breve al via iai lavori di recupero del Motovelodromo

"Quello del Motovelodromo è un bellissimo progetto e la sua vocazione continuerà ad essere sportiva. La pratica amministrativa è sostanzialmente conclusa e i lavori inizieranno molto presto". Ad annunciarlo è la sindaca di Torino Chiara Appendino, che nella diretta Facebook del venerdì è intervenuta sul recupero dell'impianto di corso Casale, ormai in disuso da anni.

Fine lavori prevista per il 2022

La struttura, al centro di un progetto di riqualificazione, verrà gestita da Padel M2, che punta a creare un centro multi-sportivo. Il completamento dei lavori è previsto per la fine del 2022, mentre in vista della prossima estate potrebbe già aprire l'area prato.

Vogliamo aveva spiegato il fondatore e amministratore di Padel M2 Fabrizio Rostagno durante una commissione di Circoscrizione 7 – mantenere le discipline storiche, come ciclismo e atletica, inserendo calcio, rugby, e sport nuovi come il padel, il beach volley e il fitness. L'obiettivo è quello di creare un centro a vocazione polisportiva in grado di costruire comunità e di fare da hub per l'esterno pensando, ad esempio, alla pista ciclabile lungo il Po o ai sentieri che salgono sulla collina torinese”.

Il ritorno delle biciclette

 "Potremo tornare a usarlo presto come pista per le biciclette, com'è nato il Motovelodromo - ha assicurato Appendino durante la diretta- con una serie di vincoli che l'operatore seguirà secondo le indicazioni della Sovrintendenza".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium