/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 26 aprile 2021, 16:53

Il mobile gaming ha trasformato l’idea stessa di intrattenimento

Il gaming da mobile sta vivendo un’epoca d’oro, riuscendosi ad affermare come uno dei settori maggiormente aperti all’innovazione. Un fatto, questo, che ha costituito un autentico salto di qualità per tutto il settore dell’intrattenimento.

Il mobile gaming ha trasformato l’idea stessa di intrattenimento

Il settore dei giochi online è andato via via aumentando i propri introiti grazie anche all’ingresso dei dispositivi, smartphone e tablet, che oggi caratterizzano il comparto. Al punto tale che tra 2019 e 2020 il 60% del mercato di gaming mobile ha raggiunto la cifra record di 100 miliardi. Un trend in crescita anche per il futuro.

Tra i punti forti di questo nuovo balzo in avanti spicca sicuramente la portabilità, la stessa che soddisfa quell’innato bisogno di disponibilità e che permette agli utenti di avere i propri giochi a portata di mano in ogni luogo e in ogni situazione. Da qui si spiega il successo di settori come quello delle slot machine online e dei casinò, che negli ultimi anni hanno registrato una interessantissima migrazione dal settore desktop a quello mobile proprio grazie all’implementazione delle nuove tecnologie.

Questo trend meglio si comprende se si guarda a piattaforme di gioco come 888Casinò, uno dei brand più solidi del settore. Il gruppo ha fatto ingenti investimenti negli ultimi anni, in particolar modo per spingere sulla nuovissima app, pensata su misura per gli ultimissimi dispositivi mobile partoriti dalle maggiori multinazionali. La app ha ricevuto subito feedback positivi: dieci milioni di download negli ultimi mesi: è questa la ragione che ha permesso all’operatore, apprezzatissimo nell’anno di pandemia, di incrementare il numero di utenti da mobile, al punto che nell’ultimo mese di marzo questi hanno rappresentato il 62% del totale.

Il gaming online si fonda poi su alcune pietre miliari che, in alcuni casi, fanno la differenza. Il caso emblematico è quello di Pokemon Go, che dal 2016 ha permesso al settore un balzo in avanti clamoroso, mixando il vecchio videogioco con la realtà aumentata e la geolocalizzazione. Favorito da un meccanismo di gioco legato alla connessione e al GPS, il successo è stato praticamente assicurato. Miracoli della gamification, che ha trasformato miliardi di utenti in ricercatori di sfere da catturare e imprigionare.

Lo stesso esempio potrebbe essere fatto nel mondo dei già citati casinò online per quel che concerne un must come Book of Ra Deluxe, prodotto di punta di Novomatic, e primissimo gioco ad introdurre un gameplay innovativo nel settore slot, imitato ed emulato poi da tanti altri titoli di altre case produttrici. Il mix è riuscito perché la sintesi tra grafica e audio ha dato i frutti sperati: i titoli lanciati da un po’ di tempo a questa parte rappresentano prodotti di prima grandezza, paragonabili a quelli delle migliori console o dei pc. L’evoluzione del settore è cominciata così e c’è da scommetterci, dato un mercato sempre più dinamico e particolare, che non si arresterà per ora.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium