/ Politica

Politica | 17 maggio 2021, 19:33

Consiglio Comunale, salta l'appello per la pace tra Palestina e Israele. Sganga (M5S) accusa: “Colpa della Lega”

La lettura del documento sarebbe dovuta avvenire in apertura della seduta odierna. La capogruppo: “Siamo rammaricati, peccato prevalgano le pregiudiziali politiche”

consiglio comunale - foto d'archivio

Consiglio Comunale, salta l'appello per la pace tra Palestina e Israele. Sganga (M5S): “Colpa della Lega”

È saltato l'accordo per la lettura, in apertura della seduta odierna del Consiglio Comunale, di un appello per la pace e la giustizia tra Palestina e Israele. I presupporti sarebbero venuti meno durante la Conferenza dei Capigruppo.

A rivelarlo è stata la capogruppo del Movimento 5 Stelle  in Sala Rossa Valentina Sganga: “Voglio esprimere - ha affermato – il mio rammarico e quello del mio gruppo consigliare per non essere riusciti a trovare una sintesi condivisa sull'appello, soprattutto visto l'aggravarsi della crisi in Medio Oriente”.

L'obiettivo di Sganga è preciso: “Il Consiglio – ha aggiunto – poteva dare un segnale tangibile con una richiesta di intervento alle autorità nazionali e internazionali, ma tutto questo non è stato possibile per colpa della Lega; dispiace che a prevalere siano le pregiudiziali politiche”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium