/ Politica

Politica | 12 giugno 2021, 19:47

Tav, Damilano rende merito a Giachino: "Ha tenuto sempre accesa la fiammella"

Il candidato sindaco per il centrodestra tende la mano all'ex sottosegretario ai Trasporti: "Insieme possiamo aiutare Torino a cogliere questa occasione"

cantiere tav

Tav, Damilano rende merito a Giachino: "Ha tenuto sempre accesa la fiammella"

Nel giorno della manifestazione No Tav, con il corteo da Bussoleno a San Didero dei manifestanti che si oppongono al nuovo autoporto, il candidato sindaco del centrodestra a Torino, Paolo Damilano, ha teso la mano all'ex sottosegretario ai Trasporti Mino Giachino, che si candida come leader della  lista civica Si Tav Si Lavoro: "Giachino ha avuto il grande merito di tenere accesa la fiaccola della TAV quando la congiuntura politica aveva trasformato una necessità per Torino e per l’Italia in un problema da congelare".

"Oggi la consapevolezza politica è cambiata, e l’ultimazione della TAV è condivisa da chiunque abbia a cuore lo sviluppo del territorio e del Paese", ha aggiunto Damilano, nel suo post su Facebook. "I prossimi anni saranno decisivi per dare peso e sostanza al ruolo e ai progetti di Torino nell’ambito delle infrastrutture che nasceranno intorno alla TAV e in questi progetti il ruolo di un professionista esperto come Mino Giachino sarà importante".

La conclusione del candidato del centrodestra è apparsa un modo per aprire la strada ad un accordo: "Insieme possiamo aiutare Torino a cogliere questa grande occasione".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium